Skin ADV
Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesardegnaOpinioniCronacaContro mafie e illegalità la memoria di Borsellino
Giulio Calvisi 19 luglio 2020
L'opinione di Giulio Calvisi
Contro mafie e illegalità la memoria di Borsellino


Il ricordo del sacrificio del giudice Paolo Borsellino e degli uomini della sua scorta ci spinge a tenere sempre alta l’attenzione sui valori della legalità e del rispetto delle regole e a non abbassare la guardia nella lotta contro tutte le mafie. Agostino Catalano, Walter Eddie Cosina, Emanuela Loi, Claudio Traina e Vincenzo Fabio Li Muli, la scorta del giudice Borsellino, hanno sacrificato la loro vita per tutelare le Istituzioni, per difendere lo Stato.

Emanuela Loi, originaria di Sestu (Cagliari) e medaglia d’oro al valor civile, fu la prima donna poliziotto a morire in una strage di mafia. Aveva solo ventiquattro anni quando cadde nell’adempimento del proprio dovere. Pur consapevole dei gravi rischi cui si esponeva, Emanuela assolveva sempre il proprio compito con grande coraggio e altissimo spirito di servizio.

La criminalità approfitta delle crepe che lacerano il tessuto sociale ed economico per infiltrarsi. Per questo, ancora di più, in un momento difficile come quello che stiamo vivendo, non bisogna abbassare la guardia. Siamo vicini alle famiglie delle vittime di tutte le violenze mafiose e a chi ogni giorno sfida la criminalità facendo onestamente il proprio lavoro e dovere di cittadino. Il ricordo di quel terribile attentato, avvenuto cinquantasette giorni dopo la strage di Capaci, provoca ancora oggi orrore e sconcerto in tutti noi. Abbiamo il dovere di onorare la memoria e di raccontare alle nuove generazioni che cosa è accaduto, perché ferite come quelle che abbiamo vissuto, si chiudano per sempre.

* sottosegretario alla Difesa
Commenti
19:28
Un centinaio di sanzioni in due giorni, tra la zona di Fiume Santo, Porto Ferro e Platamona contro gli incivili che non rispettano le regole basilari, sia della tutela ambientale, sia del codice della strada. È il risultato delle azioni della Polizia locale di Sassari, che proseguono, rafforzate, anche in questi giorni, vicino alle festività di Ferragosto
16:33
Su segnalazione di un’unità navale dell’Esercito, una vedetta della Guardia di finanza di Sant’Antioco ha recuperato nelle acque antistanti Capo Teulada un corpo privo di vita in evidente stato di decomposizione
11/8/2020
Operazione della Guardia costiera, questa mattina, nella spiaggia di Salina Bamba, nel territorio comunale di San Teodoro, nell’Area marina protetta di Tavolara–Punta Coda Cavallo, per rimuovere attrezzature da spiaggia e natanti da diporto che occupavano abusivamente la spiaggia e le dune del tratto di arenile a sud del promontorio di Capo Coda Cavallo
11/8/2020
Prosegue l’attività di vigilanza e controllo che la Guardia Costiera sta portando avanti sia in mare, sia a terra. L’attività in mare viene condotta a tutela della sicurezza della balneazione e per verificare la regolarità delle attività commerciali legate al diporto
11/8/2020
Una festa in piena regola con decine di imbarcazioni e musica ad alto volume organizzata al tramonto da un natante nelle acque costiere del Golfo di Cugnana, nel territorio comunale di Olbia, senza il rispetto di alcuna norma inerente lo svolgimento di attività sul demanio marittimo
7:18
L´uomo si è introdotto nell’abitazione di un 85enne olbiese quasi totalmente ipovedente, al quale, dopo aver finto di riparargli la cucina, ha sottratto con la forza, strappandoglieli di mano, 450euro. Poi, ha costretto la vittima a salire sull’auto per recarsi al bancomat dove lo ha costretto a prelevare l’ulteriore somma di 500euro
12/8/2020
Il passeggero, atterrato all´aeroporto “Costa Smeralda” di Olbia con un volo proveniente salla Francia, si è avvalso dell’istituto dell’oblazione, provvedendo contestualmente al pagamento immediato della sanzione di 200euro, corrispondente al 5percento del denaro eccedente la somma di 10mila euro
12/8/2020
I finanzieri della Tenenza di Muravera hanno fermato un italiano, già noto alle Forze dell´ordine, nei pressi di una spiaggia di Villa Rei. I Baschi verdi della Seconda Compagnia di Cagliari, invece, anno sanzionato due italiani ed un senegalese lungo il litorale del Poetto
10/8/2020
Alcuni ragazzi si tuffavano dal Lungomare di Golfo Aranci lanciandosi in acqua con un carrello della spesa. Alla vista dei militari, i responsabili si allontanavano lasciando il carrello in acqua
21:17
Sono quasi cinquanta le sanzioni amministrative elevate tra luglio ed agosto dai Carabinieri Forestale del Posto fisso forestale di Caprera ai vacanzieri che campeggiano al di fuori delle tre aree attrezzate a disposizione nel Parco nazionale dell’Arcipelago
11/8/2020
Le Fiamme gialle hanno denunciato a piede libero una 74enne trovata in possesso di un contrassegno per invalidi risultato falso. La donna è stato individuato durante le quotidiane attività di controllo del territorio


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)