Skin ADV
Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesardegnaPoliticaAmbiente › Mobilità elettrica: bandi per enti e aziende
Red 17 settembre 2019
Mobilità elettrica: bandi per enti e aziende
Il presidente della Regione autonoma della Sardegna, Christian Solinas, ha presentato i bandi rivolti a Pmi ed Enti locali per la mobilità elettrica. Dotazione finanziaria di 18,5milioni di euro


CAGLIARI - «Con questo programma, vogliamo consolidare per la Sardegna un modello di sviluppo ecosostenibile, sostituendo il parco macchine, sia di aziende private, che di enti pubblici, grazie allo stanziamento di risorse per l’acquisto di auto elettriche al posto di quelle tradizionali». Lo ha detto il presidente della Regione autonoma della Sardegna Christian Solinas, presentando i bandi rivolti a Pmi ed Enti locali per la mobilità elettrica.

Infatti, l’Assessorato regionale dell’Industria ha aggiornato il programma per la mobilità elettrica, che ha una dotazione finanziaria di 18,5milioni di euro (fondi del Fondo per lo sviluppo e la coesione 2014/20 e Por 2014/20), prorogando il bando per le Pmi fino al primo settembre 2020 (stanziamento di 3milioni di euro con finanziamento fino ad un massimo del 75percento dei costi ammissibili), allargando la platea dei beneficiari ad imprese di qualsiasi settore (operative da almeno cinque anni e con sede nell’Isola), perciò non più solo quelle del settore trasporti. Per quanto riguarda il mezzo da rottamare (auto, furgone, pulmino), si potrà sostituire anche con uno di diversa tipologia.

La Regione sta disegnando una Sardegna sempre più green – ha evidenziato l’assessore regionale dell’Industria Anita Pili - attraverso una serie di finanziamenti ed investimenti che vanno ad implementare l’energia sostenibile, dotando enti locali e pmi di mezzi elettrici ed i Comuni di colonnine elettriche». Per quanto riguarda gli Enti locali, oltre al programma di acquisto di veicoli elettrici, in sostituzione di quelli a motore, nelle aree individuate come strategiche (Città metropolitana di Cagliari, Rete metropolitana del Nord Sardegna, Comuni di Oristano, Nuoro ed Olbia), la Giunta regionale ha finanziato il bando anche per tutti gli altri Comuni (le domande di possono presentare da martedì 1 ottobre a martedì 3 dicembre) con uno stanziamento di 1,6milioni di euro ed un finanziamento del 100percento per l’acquisto di una sola auto.

Nella foto: un momento dell'incontro
Commenti
9:22
Tra giovedì e venerdì, il Settore comunale Ambiente e verde pubblico ha in programma la potatura di undici bagolari in Via Coradduzza e l´abbattimento di due alberi secchi in Via delle Croci, con la rimozione di quattro ceppaie. La settimana successiva, saranno abbattuti due pioppi in Via Eufemia Sechi
23:41
Martedì, il servizio è sospeso. Di conseguenza, sia le utenze domestiche, sia quelle non domestiche, provvederanno a conferire il rifiuto multimateriale, posticipatamente, mercoledì, con i consueti programmati ritiri, mentre, solo per le utenze non domestiche, il ritiro della carta e cartone è posticipato a giovedì
29/5/2020
«L´agenzia regionale ha un ruolo centrale e fondamentale per valorizzare il patrimonio boschivo della Sardegna, anche grazie alle nuove competenze ed ai nuovi compiti che le sono stati assegnati», ha dichiarato nella sede oristanese l’assessore regionale della Difesa dell’ambiente Gianni Lampis
28/5/2020
Lunedì, nella giornata dedicata alla ricorrenza per i Santi patroni Gavino, Proto e Gianuario, sarà svolto regolarmente il servizio di raccolta porta a porta dell´umido, mentre l´ecocentro comunale sarà chiuso. Martedì, Festa della Repubblica, non verrà effettuato il ritiro dell´indifferenziato e l´ecocentro resterà chiuso. Mercoledì, sarà garantita la raccolta delle frazioni di umido ed indifferenziato


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)