Skin ADV
Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesardegnaPoliticaSanità › «Basta annunci sui vaccini, serve serietà»
Cor 24 febbraio 2021
«Basta annunci sui vaccini, serve serietà»
Duro intervento del gruppo dei Progressisti in consiglio regionale sui continui annunci, sempre disattesi, sul piano vaccinale alla popolazione: «Le incognite sono troppe»


CAGLIARI - «Sui vaccini in Sardegna serve la massima trasparenza e tutta la coerenza possibile tra i piani proposti e il reale svolgimento della campagna di somministrazione: alle cittadini e ai cittadini non servono annunci roboanti sulla stampa, ma certezze in una fase cruciale per la lotta al Covid e la ripartenza economica e sociale. Non è corretto, in primo luogo nei confronti dei sardi, raccontare che entro agosto tutta la popolazione sarà vaccinata». Duro intervento del gruppo dei Progressisti in consiglio regionale.

«Soprattutto se l'annuncio non corrisponde a quanto messo nero su bianco nel programma operativo di vaccinazione pubblicato dalla Regione stessa: non è matematicamente possibile completare la vaccinazione di 1.452.890 sardi sopra i 16 anni con le 2.042.070 dosi totali indicate nel documento per l'approvvigionamento di fine agosto. Perché siano efficaci, i vaccini richiedono infatti la somministrazione di due dosi. Se i numeri indicati sul documento sono reali, a settembre quasi un terzo dei sardi over 16 non sarà vaccinato. Lo stesso vale anche ammettendo che, per il vaccino Astrazeneca in particolare, possa essere prevista la seconda dose a distanza di mesi e non di settimane».

«Le incognite sono troppe. Siccome molte dipendono dalle incertezze sulle forniture delle dosi all'Europa e all'Italia, un'amministrazione regionale seria dovrebbe concentrarsi sulle certezze su cui può lavorare. Non devono esserci numeri in libertà mentre ancora non esiste una procedura chiara di prenotazione online prevista anche quella nel piano operativo, mentre intere categorie che operano nel mondo sanitario non hanno avuto risposta su quando potranno avere le somministrazioni, mentre ci sono sovrapposizioni non coerenti tra le categorie indicate come prioritarie nelle diverse fasi. Chiediamo la convocazione in commissione Sanità dell'assessore e del commissario straordinario dell'Ats perché già nelle prossime ore siano chiarite le incongruenze che si stanno verificando in questa fase delicatissima per tutta la Sardegna».
Commenti
8:36
E´ ancora il consigliere Pietro Sartore ad incalzare a nome dei colleghi il sindaco di Alghero, Mario Conoci, sulla discutibile gestione della comunicazione sull´andamento dei contagi e la diffusione della pandemia sul territorio comunale
12/4/2021
Lo resterà per almeno 15 giorni. I numeri hanno condannato l´isola alle restrizioni più dure dopo essere stata la sola regione in zona bianca nelle scorse settimane
13/4/2021
Pressing sul sindaco per le mancate comunicazioni puntuali sull´andamento dei contagi. Il consigliere comunale della lista "Per Alghero", Pietro Sartore, chiede a Mario Conoci di aggiornare i dati e informare gli algheresi
16:55
Nell’ultimo aggiornamento dell’Unità di crisi regionale risultano ricoverati in ospedale in reparti non intensivi (-1), mentre sono 56 (+1) i pazienti in terapia intensiva. Le persone in isolamento domiciliare sono 16.970
19:55
Aumentano positivi, ricoveri e isolamenti. Il punto sulla diffusione dei contagi nel territorio di Olbia lo ha fatto il sindaco nel corso di una conferenza stampa. Numerosi pazienti trasferiti a Sassari e Alghero
13/4/2021
Salgono a 322.360 le dosi somministrate, a fronte delle 402.820 consegnate sinora alla Regione, con una percentuale dell´80%. La media nazionale è 83,7%
11/4/2021
Quindici i Comuni, incluso Sassari, che nel fine settimana hanno partecipato al progetto della Regione autonoma della Sardegna per il contrasto alla diffusione del Covid-19. Trentadue, in tutto, le sedi operative organizzate da Ares-Ats con la collaborazione delle Istituzioni del territorio
16:03
«Potenziata ulteriormente la nostra capacità di vaccinazione, in linea con gli obiettivi», dichiara il presidente della Regione autonoma della Sardegna Christian Solinas
12/4/2021
Lo conferma il Servizio Igiene e Sanità Pubblica (SISP) di Alghero. Ora si attendono i risultati dei tamponi effettuati nel pit-stop del 9 aprile. «La situazione volge verso un controllo più definito» secondo il sindaco
13/4/2021
Ultimi nodi per sciogliere la riserva sulle sedi scelte: la scuola La Cunetta, il Liceo Scientifico e le Industriali. Ma potrebbero aumentarle dopo i sopralluoghi in programma questa mattina
12/4/2021
La situazione sugli ospedali di Alghero non è cambiata. L´emergenza ha messo in luce la fragilità della sanità algherese, testimoniata dalla carenza di anestesisti, medici specialisti e medici fisiatri
12/4/2021
Riapertura da domani per gli asili, scuole elementari e medie fino al primo anno ad Alghero. Didattica a distanza per gli altri istituti come disposto dalle restrizioni in vigore nella zona rossa
12/4/2021
Nei giorni scorsi è stato dato l´annuncio della chiusura dell´Hospice dell´ospedale Zonchello di Nuoro. «Basta tagli dei servizi sanitari, l´assessore Mario Nieddu batta un colpo»
29/12/2020
Sono stati 2.489 i test effettuati nelle ultime ventiquattro ore. Salgono di una unità sia il numero dei ricoverati in reparti non intensivi, sia in quelli intensivi. Duecento i nuovi guariti


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2021 Mediatica SRL - Alghero (SS)