Skin ADV
Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesassariSaluteSanitàAou a caccia delle varianti Covid
Cor 24 febbraio 2021
Aou a caccia delle varianti Covid
La struttura di Microbiologia e virologia è stata fondamentale nell’individuazione dei casi a Bono e di altri sospetti nel Nord Sardegna. Con un nuovo macchinario pronta a sequenziare l’intero genoma del virus


SASSARI – Rappresenta il centro di riferimento per l'analisi dei tamponi Covid del Nord Sardegna, con oltre 176mila tamponi analizzati da inizio pandemia. Adesso è anche in prima linea nel coordinare tutte le attività per la ricerca delle varianti del coronavirus, in particolare per quella inglese. Si tratta del laboratorio Covid della Microbiologia e virologia dell’Aou di Sassari, struttura complessa diretta dal professor Salvatore Rubino, che sta partecipando al progetto dell’Istituto superiore di sanità di scattare una fotografia della presenza delle varianti del Covid-19 in Italia. «È importante capire quale siano quelle prevalenti – afferma Salvatore Rubino – e per questo è nata subito una forte sinergia con i laboratori Ats di Olbia, Ozieri, Alghero, Nuoro, Lanusei e dell’Istituto zooprofilattico sperimentale della Sardegna che fanno riferimento alla nostra struttura e con l'Igiene pubblica».

«L’importanza del laboratorio Covid della nostra azienda – aggiunge il commissario straordinario dell’Aou Antonio Spano – emerge anche ora che è necessario mettere in campo un'azione rapida e mirata per bloccare la diffusione della variante inglese. E questo è possibile grazie all'impegno dei dirigenti, dei tecnici e degli specialisti in biologia molecolare e virologia che l'Aou ha assunto dall'inizio della pandemia». Il centro Aou, molto attivo nell'attività di ricerca e didattica nel campo del Covid, sta partecipando a ricerche nazionali ed internazionali e sta sviluppando maggiori capacità diagnostiche per la ricerca delle varianti del coronavirus Sars CoV-2. Attualmente utilizza una metodica che, nell'analisi del tampone molecolare, si basa sull’assenza dell’amplificazione del gene “S”, la proteina Spike dove sono localizzate le mutazioni delle varianti inglese, brasiliana e sud africana.

Grazie a queste modalità d'azione, proprio nei giorni scorsi sono stati immediatamente individuati i primi pazienti con questa variante. Il 13 febbraio scorso, infatti, alcuni campioni arrivati da Bono e processati al centro Aou, hanno evidenziato la potenziale presenza della variante inglese, poi confermata con il sequenziamento. «Abbiamo subito allertato l'Igiene pubblica – afferma Salvatore Rubino – che ha immediatamente avviato una campagna di prelievi ed i tamponi che abbiamo processato nel nostro laboratorio nel weekend». La prossima settimana, si conclude la seconda campagna di monitoraggio promossa dall'Istituto Superiore di Sanita e la sequenza di sei di questi campioni sarà inviata all’Iss per contribuire alla determinazione della prevalenza della variante inglese in Italia. A coordinare questa attività con l'Iss e l’assessorato regionale alla Sanita per l'Aou sono la professoressa Caterina Serra e la dottoressa Elena Rimini.

«In questo modo – riprende il direttore del laboratorio – oltre a quelli di Bono, sono stati identificati anche diversi pazienti sospetti nel Nord Sardegna». «È chiaro che il sospetto – spiega ancora – si basa anche su una serie di indicazioni epidemiologiche dettate dal Ministero della Salute, che devono essere seguite. Tra queste, a esempio, la presenza di nuovi e improvvisi focolai infettivi, di persone provenienti da paesi potenzialmente a rischio, di persone che hanno avuto il Covid e si sono infettate di nuovo, di persone vaccinate che si infettano». Il laboratorio si sta attrezzando per effettuare l'attività di sequenza dell'intero genoma virale, grazie a uno strumento in grado di analizzare cento campioni per volta, donato dalla Fondazione Dinamo.
Commenti
13:11
Somministrazione del vaccino anti Covid-19. Di seguito il nuovo calendario delle vaccinazioni a Sassari allestito presso la Promocamera da giovedì 15 aprile a giovedì 22 aprile 2021
17:04
Sono state consegnate oggi, come da programma, 43.290 dosi del siero Pfizer. Attese in giornata anche 4.600 vaccini AstraZeneca, la cui consegna, prevista per lunedì, era slittata. Nella giornata di ieri, la Sardegna ha toccato l’83percento di dosi somministrate su quelle ricevute
16:57
Nell’ultimo aggiornamento dell’Unità di crisi regionale crescono anche i pazienti attualmente ricoverati in ospedale in reparti non intensivi (+10), mentre sono 57 (+1) i pazienti in terapia intensiva
15:53
Hub Mariotti, diramato il calendario vaccinale dedicato ai cittadini del Comune di Alghero di età compresa tra i 60 e i 69 anni. Somministrazione dosi a partire dalla giornata di lunedì 19 aprile fino al successivo martedì
13:00
38 nuovi positivi in città rispetto all´ultimo dato comunicato dal comune il 10 aprile. E´ il dato peggiore di sempre. I soggetti in quarantena sono 214 (-34 rispetto all’ultimo dato) mentre le persone ricoverate negli ospedali del territorio sono 16
8:36
E´ ancora il consigliere Pietro Sartore ad incalzare a nome dei colleghi il sindaco di Alghero, Mario Conoci, sulla discutibile gestione della comunicazione sull´andamento dei contagi e la diffusione della pandemia sul territorio comunale
15:06
Fino a domani chi, appartenente alle fasce degli “over 70” e “over 60”, fosse interessato a ricevere la prima somministrazione del vaccino, potrà effettuare la prenotazione telefonando agli operatori dei Servizi sociali del Comune
12/4/2021
Lo resterà per almeno 15 giorni. I numeri hanno condannato l´isola alle restrizioni più dure dopo essere stata la sola regione in zona bianca nelle scorse settimane
13/4/2021
Salgono a 322.360 le dosi somministrate, a fronte delle 402.820 consegnate sinora alla Regione, con una percentuale dell´80%. La media nazionale è 83,7%
13/4/2021
Aumentano positivi, ricoveri e isolamenti. Il punto sulla diffusione dei contagi nel territorio di Olbia lo ha fatto il sindaco nel corso di una conferenza stampa. Numerosi pazienti trasferiti a Sassari e Alghero
11:35
Abuso d'ufficio e peculato i reati ipotizzati nei confronti degli indagati. L'accusa è quella di aver somministrato il vaccino Pfizer a propri familiari non rientranti tra le previste categorie aventi diritto
13/4/2021
«Potenziata ulteriormente la nostra capacità di vaccinazione, in linea con gli obiettivi», dichiara il presidente della Regione autonoma della Sardegna Christian Solinas
13:55
La Cunetta, la Pedrera, lo Scientifico e Santa Maria La Palma: deliberate dalla giunta stamane tutte le sedi per lo screening in programma sabato e domenica in città
12/4/2021
Lo conferma il Servizio Igiene e Sanità Pubblica (SISP) di Alghero. Ora si attendono i risultati dei tamponi effettuati nel pit-stop del 9 aprile. «La situazione volge verso un controllo più definito» secondo il sindaco
12/4/2021
La situazione sugli ospedali di Alghero non è cambiata. L´emergenza ha messo in luce la fragilità della sanità algherese, testimoniata dalla carenza di anestesisti, medici specialisti e medici fisiatri
12/4/2021
Riapertura da domani per gli asili, scuole elementari e medie fino al primo anno ad Alghero. Didattica a distanza per gli altri istituti come disposto dalle restrizioni in vigore nella zona rossa
12/4/2021
Nei giorni scorsi è stato dato l´annuncio della chiusura dell´Hospice dell´ospedale Zonchello di Nuoro. «Basta tagli dei servizi sanitari, l´assessore Mario Nieddu batta un colpo»


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2021 Mediatica SRL - Alghero (SS)