Skin ADV
Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesardegnaPoliticaSanità › Tamponi rapidi, interrogazione dei Progressisti
Cor 13 ottobre 2020
Tamponi rapidi, interrogazione dei Progressisti
I tamponi rapidi sono strumenti diagnostici che assomigliano in tutto e per tutto a quelli tradizionali, ma capaci di fornire l’esito in 15-20 minuti. A settembre la regione Veneto, attraverso la sua Azienda Zero, ha bandito una gara per l’acquisto di centinaia di migliaia di pezzi


CAGLIARI - Mentre in gran parte del Paese si sta provvedendo all'approvvigionamento dei tamponi rapidi, la Sardegna non risulta tra le Regioni che lavorano in questa direzione. I Progressisti in Consiglio regionale presentano un'interrogazione per conoscere quali siano le intenzioni del presidente e della Giunta in un momento in cui, per contrastare il diffondersi dei contagi, sarebbe fondamentale ridurre i tempi dello screening. I tamponi rapidi sono strumenti diagnostici che assomigliano in tutto e per tutto a quelli tradizionali, ma capaci di fornire l’esito in 15-20 minuti. A settembre la regione Veneto, attraverso la sua Azienda Zero, ha bandito una gara per l’acquisto di centinaia di migliaia di pezzi.

Per risparmiare tempo e denaro, “in attuazione del principio di aggregazione degli approvvigionamenti”, le regioni Lombardia, Lazio, Emilia Romagna, Friuli e Piemonte, oltre alla provincia di Trento, hanno chiesto al Veneto di portare avanti la gara anche per loro per l’acquisto complessivo di oltre 7 milioni di pezzi. La Regione Sardegna non ha partecipato al maxi appalto.

Con l'interrogazione si chiede al presidente della Regione e all'assessore alla Sanità perché la Sardegna non abbia comunicato il proprio interessamento per l'appalto della Regione Veneto e, soprattutto, quali saranno i tempi e i modi stabiliti per fornire anche ai sardi i tamponi rapidi. Resta in piedi la possibilità – ma soprattutto la speranza – che la Regione stia provvedendo in modo autonomo, con uno strumento alternativo a quel modello di appalto, più veloce ed efficace. In ogni caso, nessuna comunicazione in questo senso è arrivata al Consiglio regionale: sarebbe un'altra dimostrazione, sottolineano i Progressisti, di quanto presidente, giunta e maggioranza siano restii al confronto costruttivo per la tutela della salute delle cittadine e dei cittadini sardi.
Commenti
17:11
Nell’ultimo aggiornamento dell’Unità di crisi regionale si registrano 195 nuovi casi, 167 rilevati attraverso attività di screening e 28 da sospetto diagnostico. Si registrano 7 decessi, quattro donne e due uomini tra i 94 e gli 81 anni, e una donna di 47. Le vittime sono in tutto 191
23/10/2020
Il Governatore della Regione Sardegna fa un leggero passo indietro rispetto alle dichiarazioni di 48 ore fa: «Ordinanze più stringenti per i locali pubblici, una riduzione, ma non un blocco, delle tratte aeree e marittime, il ricorso alla didattica a distanza nelle scuole superiori e nell´università»
20:17
Nell’ultimo aggiornamento dell’Unità di crisi regionale si registrano 329 nuovi casi, 221 rilevati attraverso attività di screening e 108 da sospetto diagnostico. Si registrano anche tre decessi
19:54
L´assessorato regionale alla sanità dispone il trasferimento urgente per i pazienti di oculistica, ortopedia e traumatologia, recupero e riabilitazione funzionale. Caos tra il personale infermieristico e medico ad Alghero. Durissimi i commenti
13:43
«La Regione assume medici da impiegare su tutto il territorio regionale, senza limite numerico definito». Lo dichiara il Presidente della Regione, Christian Solinas, presentando il bando con cui Ats ha avviato la formazione di una graduatoria per il reclutamento di medici
12:00
Durissimo il commento dell´ex sindaco di Alghero, Mario Bruno, sulla decisione di smantellare l´ospedale Marino, chiudere numerosi reparti e dedicarlo ai pazienti Covid, senza nessuna programmazione
21:55
I consiglieri regionali del Partito democratico chiedono la convocazione del Consiglio regionale per impegnare il presidente della Regione autonoma della Sardegna Christian Solinas e la sua Giunta, ad adeguare e attuare rapidamente, il Piano sanitario per l’emergenza
24/10/2020
La Rsa Smeralda ha reso noto che, a seguito degli screening effettuati, trenta ospiti della struttura sono risultati positivi, sul totale di 106. La maggior parte degli ospiti positivi sono al momento asintomatici e in isolamento nella struttura, monitorati e seguiti in stretta collaborazione con l’Unità di crisi regionale
23/10/2020
Il gruppo consiliare democratico suona la sveglia al presidente della Regione autonoma della Sardegna Christian Solinas e all’assessore regionale alla Sanità Mario Nieddu. Presentata un’interrogazione sulla sospensione delle cure radioterapiche ai pazienti oncologici
24/10/2020
Vista «la gravissima situazione in cui è precipitata la Sardegna dopo l´estate», Uil Fpl, Cgil Fp e Cisl Fp hanno chiesto un incontro urgente all´assessore regionale alla Sanità Mario Nieddu e al direttore generale Marcello Tidore
24/10/2020
La notizia dell´apertura della terapia intensiva di Alghero, avrebbe dovuto riempirmi di gioia. E invece ha provocato in me solo grande preoccupazione. Preoccupazione perchè un tale evento, atteso da anni, avviene in sordina, senza la presenza delle più alte cariche cittadine, in rappresentanza della comunità tutta, quasi ci fosse qualcosa da nascondere
24/10/2020
Da ieri l'avvio delle operazioni nel reparto di Terapia Intensiva di Alghero ancora mai inaugurato. Disattese tutte le indicazioni e rassicurazioni. Preoccupazione tra il personale medico. Ecco il documento interno che attesterebbe l'apertura del nuovo reparto Covid in emergenza
24/10/2020
Il deputato del Movimento 5 stelle Mario Perantoni si chiede cosa ci potrebbe essere dietro l’idea del presidente della Regione autonoma della Sardegna di blindare l’Isola per quindici giorni
23/10/2020 video
Si alza lo scontro, Pietro Sartore fa due conti e li "sbatte" in faccia al sindaco di Alghero. «Mentre tutti i sindaci dei maggiori centri del nord Sardegna, da Olbia a Sassari, si scagliano contro l´inaffidabilità dei dati dell´Ats sul diffondersi dei contagi Covid, quello di Alghero li prende come fossero la Bibbia. Sembra proprio non essersi accorto di nulla come Hiroo Onoda, il giapponese che si rifiutava di credere che la guerra fosse finita». Le sue parole
24/10/2020
Sono invece ventiquattro le persone poste in sorveglianza attiva, in base al report dell´Ats inviato oggi al sindaco Mario Conoci, che annuncia l´intensificazione dei controlli sul divieto di assembramento sull´uso della mascherina
23/10/2020
Un caso di positività al Coronavirus è stato accertato nel Settore Ambiente e verde pubblico del Comune di Sassari. Sono già stati avviati tutti i protocolli di sicurezza. Gli uffici del Settore e quello della Compagnia barracellare sono chiusi e riapriranno lunedì mattina
24/10/2020
Massima allerta nel Centro residenziale anziani comunale a Fertilia, dove una signora è risultata positiva al Coronavirus. Attivate le procedure di tracciamento
23/10/2020
Rischio Covid. Niente visite di parenti e assistenti in attesa della sanificazione completa dei locali. Si tratta di una procedura prevista dai protocolli sanitari, a garanzia di pazienti e operatori medici
24/10/2020
La scelta di aprire in sordina e senza comunicazioni ufficiali la terapia intensiva e dedicarla ai pazienti Covid genera un terremoto anche negli ambienti politici. «Alghero non può permettersi un reparto Covid, non ha anestesisti e rianimatori a sufficienza» denunciano i consiglieri di minoranza
23/10/2020
Da questa mattina, si aprono le porte del nuovo reparto nell’Ospedale Civile, annunciato da tempo. Stando alle prime indiscrezioni, a differenza di quanto precedentemente comunicato, il reparto dovrebbe gestire e curare anche i pazienti Covid
24/10/2020
A causa dell’aggravarsi dell’emergenza Coronavirus sono sospese per quindici giorni, fino a lunedì 9 novembre, le attività programmate delle chirurgie e dei Reparti di Dermatologia, Reumatologia, Allergologia e Immunologia clinica
23/10/2020
Il Reparto Neurologia del Palazzo Clemente si aggiunge agli altri sei reparti già riconvertiti dall’Azienda ospedaliero universitaria di Sassari e impegnati nella lotta al Coronavirus
23/10/2020
«Alghero ha un reparto di Terapia intensiva pronto da tempo, che però continua a restare chiuso». I consiglieri comunali dei gruppi di Centrosinistra Futuro Comune, X Alghero, Sinistra in Comune e Partito democratico denunciano per l’ennesima volta «l’assurdità di avere nell’Ospedale Civile di Alghero un reparto di Terapia intensiva pronto da tempo, ma ancora chiuso»
23/10/2020
«In Sardegna saranno reclutati a breve quarantacinque tra infermieri ed operatori sanitari ausiliari e quindici amministrativi per data entry», annuncia il sottosegretario alla Difesa Giulio Calvisi


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)