Skin ADV
Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesassariCronacaSalute › No mask a Sassari: 29 sanzioni
Cor 2 ottobre 2020
No mask a Sassari: 29 sanzioni
La Polizia locale di Sassari sanziona 29 persone che non usavano la mascherina. Multe in Piazza d’Italia e Piazza Castello. proseguono i controlli dei vigili


SASSARI - Prosegue l’azione della Polizia locale per far rispettare le ordinanze sindacali di contrasto al coronavirus e ieri sono state sanzionate, tra piazza d’Italia e piazza Castello, ventinove persone, di cui ventotto minorenni. L’attività è iniziata intorno alle 19, con personale in borghese che ha monitorato la situazione. Successivamente sono arrivati altri agenti e sono scattati i controlli.

Dopo giorni di sensibilizzazione, che hanno portato a buoni risultati anche se purtroppo c'è ancora chi si rifiuta di usare la mascherina, la Polizia locale è passata all’azione. Sono stati eseguiti oltre cento controlli, e per 29 persone sono arrivate le sanzioni da 400 euro. Sono state avvisate le famiglie dei minorenni, che dovranno pagare la multa, come previsto dalla normativa. L’area tra piazza d’Italia e piazza Castello è monitorata da tempo dalla Polizia locale, che spesso si è fermata con i giovani - che lì si incontrano - per spiegare loro l’importanza dell’uso corretto della mascherina.

I ragazzi frequentemente non portano correttamente il presidio, si incontrano e socializzano, con il serio pericolo che diventino vettori del coronavirus anche per i conviventi e i familiari. L’attività di controllo della Polizia locale si sta focalizzando anche davanti alle scuole e in altre zone della città dove è più facile che si creino assembramenti e proseguirà nel fine settimana, per far rispettare le norme anti-Covid e in particolare le ordinanze sindacali.
Commenti
10:00
L´amministrazione comunale in collaborazione con la locale sezione dell´Avis ha deciso di proporre i test sierologici di screening per tutta la popolazione
19/10/2020
La novità introdotta dall’ordinanza sindacale rispetto al Dpcm è «il divieto di consumo sia in forma itinerante che statica di vino, birra e superalcolici dalle 18 alle 8 del giorno successivo, sette giorni su sette, in tutto il territorio comunale su aree pubbliche e private aperte ad uso pubblico»
12:00
I micologi ricordano che i funghi, ancorché commestibili, devono essere consumati esclusivamente previa cottura, in modiche quantità ed evitando il consumo in più pasti consecutivi per via della scarsa digeribilità di alcune delle sostanze che li compongono


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)