Skin ADV
Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziealgheroCronacaLocali › «Esasperati dall´incredibile disagio notturno»
Cor 18 agosto 2020
«Esasperati dall´incredibile disagio notturno»
Residenti tra le vie Gramsci e Leopardi esausti ad Alghero, vivono in un incubo notturno: denuncia alle massime autorità locali. «Degrado e inciviltà dilagante, pronti a far valere i nostri diritti»


ALGHERO - All'indomani dell'incidente mattutino che ha visto un'auto piombare addosso al muro perimetrale di una casa, buttandolo giù [GUARDA], residenti esausti. Denuncia indirizzata al Sindaco di Alghero, al Prefetto di Sassari, all'Ats Sardegna - Servizio Igiene e Sanità pubblica, alla Procura della Repubblica, al Questore di Sassari ed al Comandante Provinciale dei Carabinieri: viviamo un incredibile disagio a causa dei ripetuti atti vandalici di cui siamo quotidianamente bersaglio nelle ore notturne. Cittadini tra le vie Gramsci e Leopardi esasperati ad Alghero, tanto da rivolgersi alle massime autorità locali nel disperato tentativo di riportare un minimo di ordine, decoro e rispetto della civile convivenza ad Alghero.

«Già dalle 23, e fino alle otto del mattino per tutta la notte ininterrottamente, orde di ragazze e ragazzi si riversano dal lungomare risalendo le vie Leopardi e Gramsci alla ricerca di angoli riservati ove sostare, consumare ingenti quantità di alcolici prelevati dai bagagli delle loro auto, orinare lungo i muri, sulle auto ed in qualunque luogo.
Meta particolarmente ambita pare essere il tratto terminale della via Leopardi a sinistra della via Gramsci adiacente alla villa Balata, che a causa della scarsissima illuminazione pubblica e per il fatto di essere un vicolo chiuso, viene utilizzato da centinaia di giovani al più come latrina, ove non sia invece luogo di spaccio visto l’incessante fluire per tutta la notte fino al mattino» denunciano con dovizia di particolari e residenti del quartiere algherese.

La situazione va di settimana in settimana peggiorando, tanto che qualche notte fa è perfino scoppiata una rissa con centinaia di ragazzini. «Momenti di forte tensione si sono verificati quando alcuni ragazzi sono stati sorpresi dai vari proprietari all’interno delle loro proprietà nel tentativo di appropriarsi di biciclette od altro o quando gli stessi si sono permessi di redarguire le decine di giovani di ogni sesso che urinavano liberamente e sfacciatamente ovunque in segno di sfida. La performance proseguiva poi con numerosi giovani che traevano grande divertimento nel saltare sui cofani e sui tettucci delle auto provocando ingenti danni» si legge nella lettera-denuncia.

«Al mattino lo spettacolo che si presenta non è degno di una città che ambisce a fare del turismo la sua bandiera ed un asset trainante della sua economia. Bottiglie e vetro infranto passano oramai in secondo piano rispetto all’odore nauseabondo di urina, esaltato dalla calura estiva, mostrando segni indelebili su muri e marciapiedi». «L’impressione è che la chiusura al traffico della via Gramsci, non adeguatamente accompagnata dalla presenza delle forze dell’ordine, abbia contribuito a creare una comfort-zone per gli incivili che si sentono padroni assoluti del territorio, lungi dal migliorare la qualità urbana. Rilevato il crescente dilagare del fenomeno, è facile immaginare che a breve si verificheranno eventi indesiderati che vedranno i cittadini organizzarsi tra loro per vedere riconosciuti i loro diritti elementari» chiude la denuncia non senza la richiesta di «un immediato intervento che preveda la presenza di postazioni fisse delle forze di polizia nelle ore notturne, nonché un intervento di bonifica e sanificazione di tutte le vie ricomprese».
Commenti


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)