Skin ADV
Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziealgheroPoliticaSanità › «Elisoccorso Nord, servizio interrotto per 10 giorni»
Red 30 marzo 2020
«Elisoccorso Nord, servizio interrotto per 10 giorni»
«L´assessore non sapeva? Nieddu si dimetta per il bene dei sardi», chiedono i portavoce nazionali del Movimento 5 stelle Alberto Manca, Ettore Licheri, Paola Deiana, Mario Perantoni, Nardo Marino, Pino Cabras, Lucia Scanu, Luciano Cadeddu, Elvira Evangelista, Emiliano Fenu ed Emanuela Corda


ALGHERO - «Il servizio di elisoccorso nella base di Olbia è fondamentale per garantire la salute dei cittadini del centro e del nord Sardegna. Si tratta di un servizio attivo per 365 giorni e h24 che è stato interrotto circa quindici giorni fa, in seguito al risultato positivo del test per il Covid-19 per il pilota dell’elicottero in servizio nella base di Olbia. La società, l’Airgreen, sembrerebbe aver provveduto fin da subito a mettere in sicurezza i suoi dipendenti, seguendo le regole sanitarie impartite dal Governo e spostando l’Aw139 Leonardo ad Alghero, dove è rimasto fino al 27 marzo. Due giorni fa, l’assessore regionale alla Sanità Mario Nieddu ha dichiarato di non essere a conoscenza della chiusura di questo importante presidio aereo».

I portavoce nazionali del Movimento 5 stelle Alberto Manca, Ettore Licheri, Paola Deiana, Mario Perantoni, Nardo Marino, Pino Cabras, Lucia Scanu, Luciano Cadeddu, Elvira Evangelista, Emiliano Fenu ed Emanuela Corda intervengono su uno dei servizi sanitari più delicati per l'Isola. «Verificando il bando di gara – proseguono i pentastellati - abbiamo appurato che la società non avrebbe potuto interrompere il servizio di elisoccorso. Vorremmo evidenziare che l’interruzione del servizio non è dovuta ad una carenza della società elicotteristica che opera nel nord Sardegna, ma la sospensione è dovuta alla indisponibilità del personale medico da parte dell’Azienda sanitaria. Quindi, è la mancanza del personale medico a sospendere il servizio, poiché la società ha immediatamente messo a disposizione il proprio personale. Solo negli ultimi giorni è stato garantito nuovamente il servizio di elisoccorso da Olbia, ma solo durante la notte. Durante il giorno, quindi, il territorio del centro e nord Sardegna resta carente di un servizio essenziale alla salute pubblica in quanto il presidio aereo presente ad Alghero ha un territorio vastissimo da ricoprire. Come accennato, questa situazione non sarebbe stata a conoscenza dell’assessore alla Sanità Mario Nieddu».

«Ci domandiamo quindi se ci troviamo davanti all’ennesima bugia dell’assessore Nieddu, che andrebbe ad aggiungersi alle altre bugie, quelle relative alla disponibilità dei dispositivi Dpi per il personale ospedaliero e quella relativa all’acquisto dei test rapidi, fino alla confusione sui numeri dei contagi, o se ci troviamo davanti all’incapacità dell’assessore Nieddu nel gestire questa situazione di emergenza estremamente delicata e che sta travolgendo la Sardegna. Alla luce dell’ennesima situazione poco trasparente, ribadiamo la richiesta che abbiamo già avanzato all’assessore Nieddu alcuni giorni fa: si dimetta, lo faccia per il bene dei sardi», chiedono in conclusione Manca, Licheri, Deiana, Perantoni, Marino, Cabras, Scanu, Cadeddu, Evangelista, Fenu e Corda.

Nella foto: la deputata algherese Paola Deiana
Commenti
21:07
«Meno igienici, se non cambiati di frequente. Molto meglio lavarsi o igienizzarsi spesso le mani», dichiara il sindaco Settimo Nizzi, che annuncia di aver anticipato «di qualche giorno le aperture domenicali e festive delle attività: da oggi potranno osservare il loro normale orario e restare aperte già da domenica 30 maggio, così come il 2 giugno»
7:22
«La prevalenza dei positivi tra gli operatori è inferiore alla media nazionale. Vincenti le strategie adottate nel tempo», dichiarano dagli uffici dell´Azienda ospedaliero universitaria di Sassari
19:21
Nessun caso di positività registrato nelle ultime quarantotto ore. E´ il dato aggiornato ad oggi nell´Isola. Accertati due falsi positivi ad Oristano ed a Sassari. In totale, in Sardegna sono stati eseguiti 51.073 test. I pazienti ricoverati in ospedale sono in tutto cinquantadue, di cui tre in terapia intensiva
25/5/2020
All´incontro, organizzato nella Sala Angioy della Provincia di Sassari, il commissario dell´Azienda ospedaliero universitaria Giovanni Maria Soro ha illustrato le strategie per l´apertura graduale dei reparti e degli ambulatori
17:36
Domani, dalle 10 alle 12, il doppio appuntamento è a Sant´Agostino, negli spazi comunemente dedicati al Mercatino della Coldiretti e, alla stessa ora, nel quartiere Alghero sud, nel Parco Hemmerle, compreso tra le vie Giovanni XXIII e De Gasperi
23/5/2020
La denuncia, indirizzata al commissario straordinario Ats Sardegna Giorgio Steri ed all´assessore regionale alla Sanità Mario Nieddu, relativa al nosocomio algherese, arriva dalla Segreteria territoriale Pp Cgil Sassari, tramite Antonio Canalis, e dai dirigenti sindacali Rsu Cgil Fp Alghero Mauro Marras e Pietro Ara
10:21
«La ripresa delle attività svolte da questi centri – spiega l´assessore regionale della Sanità Mario Nieddu – è di grande importanza sia per gli utenti, sia per le loro famiglie. Lo stop, reso necessario per favorire l´isolamento e abbattere la circolazione del virus, ha inciso profondamente sulla qualità della vita delle persone, in particolare dei soggetti più fragili»


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)