Skin ADV
Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziecagliariCronacaLavoro › Cagliari: ex lavoratori Clp assorbiti dall´Alps
Red 31 dicembre 2019
Cagliari: ex lavoratori Clp assorbiti dall´Alps
Da giovedì, gli ex lavoratori della Compagnia lavoratori portuali saranno assunti dall’Agenzia per il lavoro portuale della Sardegna. Firmati i contratti per il riassorbimento di trentanove unità lavorative


CAGLIARI - Il 2020 inizierà positivamente per gli ex dipendenti della Compagnia lavoratori portuali di Cagliari. A quasi due anni dal fallimento dell’impresa, sono stati sottoscritti i contratti per l’assunzione di tutti e trentanove i lavoratori all’interno dell’Agenzia per il lavoro portuale della Sardegna. Da giovedì 2 gennaio, gli ex dipendenti Clp, molti dei quali giunti a conclusione del periodo di trattamento della Nuova assicurazione sociale per l’impiego, dopo aver ultimato l’attività di formazione finalizzata all’aggiornamento per il reimpiego in quelle attività che le dinamiche del lavoro portuale richiederanno, riprenderanno il loro percorso lavorativo.

Così come previsto dalla normativa e dallo stesso statuto dell’Agenzia, infatti, in dipendenza dei picchi di traffico, ma anche per indisponibilità o per carenza di specifiche figure professionali, gli stessi potranno essere, di volta in volta, impiegati nelle attività portuali. Un risultato fondamentale, che giunge a conclusione di un lungo percorso condotto dall’Autorità di sistema portuale del Mare di Sardegna (che partecipa alla compagine societaria dell’Alps con un 16percento di quota), dall’Impresa terminalista di Cagliari, dall’Impresa portuale di Cagliari, dalla Combined terminal operators e dalla Cagliari Ro-Ro terminal.

L’attuale assetto organico di trentanove unità (pari a ventinove full time equivalent) è stato autorizzato dal Ministero delle Infrastrutture e dei trasporti per una prima “fase sperimentale” della durata di dodici mesi, al termine dei quali si procederà ad una nuova valutazione dell’adeguatezza della forza lavoro alle dinamiche portuali. «Con un paziente lavoro e una grande determinazione – spiega il presidente dell’Adsp del Mare di Sardegna Massimo Deiana – siamo riusciti a mantenere fede all’impegno assunto in fase di costituzione dell’Alps, il cui primo scopo è stato quello di dare una risposta occupazionale ai lavoratori della fallita Clp. Sento il dovere condividere questo traguardo con le imprese portuali Cto, Iterc, Ipc e Cagliari Ro-Ro, che ringrazio per aver assunto, con grande senso di responsabilità, l’onere di partecipare alla compagine societaria dell’Agenzia, dando vita ad uno strumento indispensabile per il buon funzionamento dell’intero Cluster portuale sardo».
Commenti
23:09
«Abbiamo accolto favorevolmente la decisione della Regione – dichiara l’amministratore straordinario Pietrino Fois - una misura di semplificazione che ci consente di andare incontro alle esigenze di imprese e lavoratori, permettendogli di far fronte ai costi e alle spese, garantendo l’occupazione e il compimento delle opere in cantiere»
21:19
«A pochi giorni dalla pubblicazione dell’Avviso, oggi è stato possibile presentare le domande per la cassa integrazione in deroga dalle aziende in difficoltà a causa dell’emergenza CoronaVirus», dichiara l’assessore regionale del Lavoro Alessandra Zedda
7/4/2020
Questa la clamorosa denuncia degli edicolanti di Alghero: il comportamento di alcuni esponenti delle forze dell´ordine atto a sconsigliare quando non ad impedire l´utilizzo delle rivendite da parte dell´utenza
6/4/2020
Si è costituito nei giorni scorsi un comitato spontaneo di idonei al concorso per l’assunzione a tempo indeterminato di ottantanove funzionari categoria D dell’Agenzia sarda per le politiche del lavoro. L’obiettivo è lo scorrimento della graduatoria fino al suo esaurimento
6/4/2020
Il sindacato delle professioni infermieristiche, chiede la stabilizzazione del personale precario del Comparto in servizio nelle Aziende regionali
7/4/2020
«In questo periodo di grande emergenza sanitaria, il Governo ha chiesto a milioni di italiani di compiere piccoli e grandi sacrifici», sottolinea la parlamentare algherese del Movimento 5 stelle Paola Deiana. Misure di sostegno per le piccole e medie imprese con il rafforzamento del Fondo di garanzia
6/4/2020
Il consigliere regionale del Pd chiede al presidente della Regione autonoma della Sardegna di alzare le garanzie dall´80percento annunciato al cento percento: «Non è il momento di chiedere cofinanziamenti, compartecipazioni, eccetera. È il momento di affiancarci alle nostre imprese in modo visibile reale e totale»
6/4/2020
Dai banchi dell´Opposizione è arrivata una richiesta di intervento urgente indirizzata al presidente della Regione autonoma della Sardegna Christian Solinas, che mette in risalto la criticità della situazione


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)