Skin ADV
Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesassariTurismoTurismo › Hubinsula: turismo e spopolamento
Cor 24 novembre 2019
Sviluppo turistico diffuso, sostenibile e collaborativo: quali strategie e reti di attori per rivitalizzare le aree interne? Se ne parlerà mercoledì prossimo negli spazi Hubinsula, coworking e incubatore
Hubinsula: turismo e spopolamento


SASSARI - Co-creazione di valore, turismo e spopolamento: sviluppo turistico diffuso, sostenibile e collaborativo. Quali strategie e reti di attori per rivitalizzare le aree interne? Se ne parlerà mercoledì 27 novembre a partire dalle ore 17.15 negli spazi Hubinsula, coworking e incubatore lanciato dalla società Abinsula in viale Umberto 24c. La partecipazione è gratuita, i biglietti sono disponibili su eventbrite. Evento organizzato insieme a Eager.

Interverranno Alessio Neri, responsabile Sardegna Associazione Startup Turismo, Giuseppe Melis Giordano, professore associato di Economia e Gestione delle Imprese dell’Università di Cagliari, Silvia Murruzzu, cultural project manager presso il Consorzio di Centri d'Arte e Musei Camù e consulente per la progettazione di Imago Mundi Onlus, Moreno Frau, ricercatore esperto di strategie di marketing, Mario Paffi, presidente Viseras, Silvia Di Passio, community manager SpopLab-Nughedu Santa Vittoria, Paola Serrittu, co-fondatrice e project manager LandWorks, Antonio V. Sotgiu, co-ideatore del progetto Foghíles-Semestene e Maurizio Orgiana, fondatore della rete Tourism Under 40.

Seconda meta europea dopo la Spagna, l'Italia ha nel turismo un affare da 42 miliardi di euro e 94 milioni di turisti. Enit fotografa la situazione, ne offre un quadro complessivo molto positivo e in crescita mettendo però anche in luce le disparità territoriali: due terzi della spesa sono concentrati in 5 regioni mentre in alcune città il rapporto tra turisti e residenti supera il 66%. Il turismo low cost dal canto suo ha permesso di aumentare i numeri assoluti di un settore che vale quasi il 6% del Pil ma ha aggravato il fenomeno del cosiddetto overturism, turismo di massa mordi e fuggi, che ha pesanti impatti ambientali e sociali. In tutto questo le aree interne rimangono spesso fuori o ai margini delle rotte turistiche più battute, aggravando di riflesso il declino economico e conseguentemente il fenomeno dello spopolamento.

D’altro lato si moltiplicano le esperienze di sviluppo locale dal basso, capaci di mobilitare nuove energie e riattivare il tessuto economico locale attraverso il coinvolgimento di Istituzioni, imprese, Associazioni e comunità locali, approccio funzionale alla realizzazione di progetti capaci di implementare nuovi modelli di sviluppo turistico diffuso e sostenibile. Nel corso dell'evento saranno condivisi con la platea casi concreti relativi a progetti capaci di creare occasioni di crescita territoriale e sociale: da “Monumenti Aperti”, che coinvolge una sessantina di comuni sardi, a casi più specifici come Mamoiada, Semestene, l’Argentiera e Nughedu Santa Vittoria. Saranno inoltre analizzate le buone prassi territoriali in modo da valutare la replicabilità dei modelli.
Commenti
17:11
Sabato, durante il Consiglio comunale aperto, nella platea del teatro Civico di Alghero c´erano anche i rappresentanti del Consorzio turistico “Riviera del corallo”, che hanno «sottoscritto il documento che ne è scaturito in forma unitaria»
25/1/2020
Il Comune di Sassari e la Rete, patrimonio Unesco, sono presenti in questi giorni alla fiera internazionale del turismo “SlovakiaTour”. Lo stand rappresenta operatori turistici e Comuni della Sardegna, coordinato dalla Promoeuro, tra i quali anche la Sogeaal, per la promozione delle tratte che collegano la Sardegna con la Mitteleuropa
Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)