Skin ADV
Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziealgheroPoliticaTurismo › «Dmo, Esposito e Bruno esilaranti»
Red 2 ottobre 2019
«Dmo, Esposito e Bruno esilaranti»
Christian Mulas non ci sta e risponde a muso duro all´accusa di “bufala sul PalaCongressi” dichiarata ieri a mezzo stampa dai consiglieri comunali d´Opposizione. «Del Dmo non sapevano nulla ieri e non sanno nulla oggi», sostiene il capogruppo di Fratelli d´Italia


ALGHERO - «Sentire Gabriella Esposito e Bruno parlare di turismo ad Alghero è sorprendente, quasi esilarante! Ci vuole coraggio (qualcuno lo definirebbe diversamente, assimilando la faccia ad un’altra parte anatomica dove batte di rado il sole) solo a nominare la parola “turismo”, dopo averla materialmente cancellata dalla struttura comunale. Avesse parlato, e anche talvolta agito, per il turismo ad Alghero sarebbe stato già un grande risultato rispetto al nulla cosmico».

Christian Mulas non ci sta e risponde a muso duro all'accusa di “bufala sul PalaCongressi” dichiarata ieri (martedì) a mezzo stampa dai consiglieri comunali d'Opposizione [LEGGI]. «Oggi – prosegue il capogruppo di Fratelli d'Italia - Bruno ed Esposito esprimono rammarico per la scelta di cancellare la Dmo regionale, di cui si sono totalmente disinteressati quando l'assessore Esposito “giocava” nella Giunta Bruno. Non facciano ora i bacchettoni: probabilmente, del Dmo non sapevano nulla ieri e non sanno nulla oggi».

«Chiedono un moto di protesta contro la decisione dell'assessore Chessa. Ci chiediamo, ma è una domanda retorica, dov'erano quando l'assessore al Turismo della loro area politica smantellava l'aeroporto di Alghero facendo piombare la città e il territorio nella più grave delle crisi economiche e soprattutto ci chiediamo dove è come si sia caratterizzato il loro governo del turismo. Stiano sereni e, dopo qualche altra massiccia dose di bicarbonato per digerire la bruciante sconfitta che sembrano non aver ancora superato, si mettano a fare un’opposizione credibile e propositiva. I primi a guadagnarci in credibilità sarebbero proprio loro», conclude Mulas.

Nella foto: Christian Mulas
Commenti
23:08
Va in questo senso la proposta fatta dal Consorzio turistico Riviera del corallo al Tavolo permanente: chi farà riferimento alla convenzione al momento dell´acquisto del biglietto, entro il 21 giugno, accederà alle Grotte di Nettuno al prezzo di 10euro. Il ricavato sarà integralmente dedicato alla promozione del territorio, grazie all´accordo raggiunto con l´Assessorato comunale al Turismo e la Fondazione Alghero


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)