Skin ADV
Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziealgheroTurismoTurismo › Turismo: Alghero punta sull'home port
Red 22 febbraio 2021
Turismo: Alghero punta sull'home port
Turismo crocieristico e salvaguardia dell’ecosistema: dal posizionamento delle boe di attracco per difendere l’ecosistema allo sviluppo del programma dell’adattamento delle attuali banchine del porto per ospitare navi di piccole/medie dimensioni


ALGHERO - Salvaguardia delle praterie di posidonia, dell’ecosistema e contrasto alla regressione della linea di costa del litorale algherese attraverso la realizzazione di boe d’attracco per le navi da crociera. La protezione dell’ambiente con lo sviluppo del turismo croceristico trovano la sintesi nell’iniziativa della Giunta Conoci, che ha approvato una delibera che delinea la programmazione della salvaguardia ambientale con la gestione sostenibile della Posidonia oceanica nell’ottica di un maggiore sviluppo turistico economico del territorio. Al via uno studio preliminare delle aree dove posizionare le boe per l’ormeggio delle navi da crociera, con relativa valutazione di incidenza/valutazione di impatto ambientale e comprendenti le eventuali opere di compensazione.

Parallela, inizia la messa a punto di una strategia per sviluppare il traffico crocieristico che individui Alghero non solo come un semplice scalo (Call port) , ma come “Home port”, vale a dire come porto di partenza e di arrivo delle crociere. Il sindaco Mario Conoci avvia l’interlocuzione con la Regione autonoma della Sardegna affinché destini fondi utili allo scopo, mentre la struttura degli Assessorati comunali all’Ambiente, al Turismo e ai Lavori pubblici e il servizio progettazione e rapporti con la Rete Metropolitana avvia il percorso tecnico amministrativo. La strada è aperta anche per l’ottenimento dei fondi vincolati per i Contratti di Fiume, segmento di procedura in itinere con gli obbiettivi contenuti nel contratto di laguna del Calich, approvato dal Consiglio comunale nel novembre 2019, il cui contratto è stato sottoscritto a Alghero il 30 settembre da Conoci con oltre quaranta soggetti coinvolti nella riqualificazione ambientale del territorio. Nel documento strategico del Contratto di Laguna, viene appunto identificato all’obiettivo 15 “salvaguardare la prateria di Posidonia oceanica attraverso la realizzazione di boe d’attracco per le navi da crociera”.

«La programmazione si avvia verso lo sviluppo delle potenzialità di Alghero come destinazione turistica e riteniamo sia più che opportuno puntare su prodotti turistici alternativi, tra i quali quello del turismo crocieristico - commenta il primo cittadino - Alghero ha una posizione strategica nel mare Mediterraneo, con la concreta possibilità di creare il fulcro del traffico crocieristico con l’obiettivo primario di attingere da questi traffici per garantire positive sull’economia locale, anche tramite l’attivazione dei servizi aggiuntivi nel settore della nautica da diporto per yacht di grandi dimensioni». Nel breve periodo, dunque, il posizionamento di un sistema di boe di ormeggio che permettano l’attracco sicuro delle navi da crociera in termini di sicurezza della navigazione e ambientale per gli habitat tutelati. Nel medio periodo, è in previsione il possibile adattamento delle attuali banchine del porto o la realizzazione di nuove banchine adatte a navi di piccole/medie dimensioni.
Commenti
19:09
Previsto il contributo per l´accesso in spiaggia. Intanto, il Comune di Stintino ha avviato le procedure espropriative per i lavori di ripristino delle dune
4/3/2021
Forza Italia, l´Udc, il PSd´Az e il Gruppo Misto rispolverano la vecchia ma mai tramontata idea di riconversione dell´Alberghiero di Alghero in chiave turistica. «Occorre chiedere al Presidente Solinas e all´Assessore Sanna di rinverdire i vecchi impegni regionali»
9:35
Ieri pomeriggio, nella Sala Angioy del palazzo della Provincia di Sassari, l´amministratore straordinario della Provincia Pietrino Fois ha firmato il Protocollo di intesa per la costruzione del “Cammino minerario di Santa Barbara del nord-ovest nel territorio della Nurra”
4/3/2021
Il primo sportello del Coordinamento italiano spettacolo moda imprese turismo è stato inaugurato a Delia, in provincia di Caltanissetta. L´obbiettivo è attivarne uno in ogni Comune italiano


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2021 Mediatica SRL - Alghero (SS)