Skin ADV
Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesassariCronacaSanità › E´ la Settimana contro la resistenza antimicrobica
Red 20 novembre 2020
E´ la Settimana contro la resistenza antimicrobica
Fino a martedì 24 novembre, l’Azienda ospedaliero universitaria di Sassari, sul sito internet VaccinarsInSardegna, invita gli utenti a una riflessione sul fenomeno che può essere accentuato in questo periodo di emergenza Covid-19


SASSARI - L’antimicrobico resistenza rappresenta uno dei problemi più importanti di salute pubblica in ambito sanitario, e riguarda sia la salute umana, sia veterinaria. L'uso inappropriato degli antibiotici può selezionare batteri multi-resistenti che possono causare infezioni gravi ad alto tasso di letalità. Ecco perché è necessario adottare comportamenti che consentano di preservare il più possibile l'efficacia degli antibiotici. Un appello, quest'ultimo, che diventa di attualità in questi giorni che si celebra la “Settimana mondiale di sensibilizzazione sugli antimicrobici”. Fino a martedì 24 novembre, torna l’iniziativa che mira ad aumentare la consapevolezza sul problema della resistenza antimicrobica e a incoraggiare le migliori pratiche di utilizzo degli antibiotici tra la popolazione generale e gli operatori sanitari per evitare l'ulteriore comparsa e la diffusione di infezioni farmacoresistenti.

In questi anni, le giornate dedicate alla Settimana mondiale hanno visto l'Azienda ospedaliero universitaria di Sassari, con la struttura di Igiene e controllo delle infezioni ospedaliere, impegnata in campagne informative nei riguardi degli utenti delle strutture ospedaliere. Un'attività che con il tempo ha visto una crescente risposta da parte dei cittadini, segno che, evidentemente, le attività già attivate in precedenza sono state efficaci. Quest'anno, a causa delle restrizioni dovute all'emergenza Covid-19, non sarà possibile distribuire brochure e incontrare i cittadini agli ingressi delle strutture ospedaliere. «Ma non per questo ci fermiamo – afferma il direttore di Igiene e controllo delle infezioni ospedaliere Paolo Castiglia – e attraverso il sito Vaccinarsinsardegna.org invitiamo gli utenti a una riflessione sull'importanza di questo fenomeno, oltre a informare i lettori sulle principali attività svolte nel panorama regionale, nazionale e internazionale».

La resistenza antimicrobica deriva dalla capacità da parte di un microrganismo di sviluppare uno o più geni di resistenza all'attività di un farmaco antimicrobico che, in origine, era efficace per il trattamento delle infezioni determinate dal patogeno verso il quale è chiamato a svolgere l’attività farmacologica, sia esso antibatterico, antifungino, antivirale oppure antiparassitario. «L’attività di informazione sul corretto uso degli antibiotici – riprende Castiglia – diventa rilevante, e richiede maggiore attenzione, proprio in questo contesto di emergenza Covid. Le risposte sanitarie al nuovo Coronavirus, infatti, potrebbero accelerare la minaccia dell’antibiotico resistenza, proprio in virtù dell'incremento delle terapie antibiotiche».

La ricorrenza sarà celebrata anche con i colori verde, bianco e rosso che illumineranno la facciata della Palazzina Bompiani. Un modo per richiamare l’unità degli operatori e della sanità pubblica verso la protezione e la tutela della salute di tutti i cittadini, anche di fronte all'uso corretto dei farmaci e degli antibiotici. Infine, l'Azienda di Viale San Pietro aderisce alla campagna di comunicazione avviata dalla Regione autonoma della Sardegna e dall’Aou di Cagliari sull’uso corretto degli antibiotici, “Usarli non è un gioco: prendili correttamente”, e che punta a scongiurare i pericoli delle “fake news” e della disinformazione.
Commenti
17:40
Si registrano 5 decessi (449 in tutto). Sono invece 583 i pazienti attualmente ricoverati in ospedale in reparti non intensivi (+3 rispetto al dato di ieri), mentre è di 68 (-2) il numero dei pazienti in terapia intensiva
19:23
La Giunta regionale ha approvato una delibera nell’ambito del “Piano regionale di protezione, decontaminazione, smaltimento e bonifica dell’ambiente ai fini della difesa dai pericoli derivanti dall’amianto”
21:07
Grazie allo sforzo congiunto tra il Centro trasfusionale dell’Arnas “G.Brotzu” e le aziende sanitarie dell’Ats, la Regione Sardegna, da dicembre avrà a disposizione un’ulteriore arma a sostegno delle terapie che vengono utilizzate quotidianamente sui pazienti ricoverati nei presidi Covid
30/11/2020
Giovanni Baldassarre Spano (presidente Comitato Uniti contro la chiusura dell’Ospedale Marino) e Paola Correddu (per il Comitato Acabàura) chiedono formale impegno al sindaco Mario Conoci, quale massima autorità sanitaria cittadina
7:22
Il fenomeno, secondo l´Organizzazione mondiale della sanità, potrebbe causare oltre 10milioni di morti all´anno entro il 2050. Pubblicato uno studio firmato da quattro ricercatori del Dipartimento di Fisica cagliaritano sulla rivista scientifica internazionale “Nature communications”, firmato da Chiara Fais, Giuliano Malloci, Paolo Ruggerone e Attilio Vargiu con alcuni gruppi di ricerca dell´Università di Birmingham e del King´s college di Londra
30/11/2020
Si sono registrati otto decessi, tre residenti nella Città metropolitana di Cagliari, due nella provincia del Sud Sardegna e tre rispettivamente nelle province di Sassari, Oristano e Nuoro. Sono stati rilevati 157 nuovi casi attraverso attività di screening e 172 da sospetto diagnostico
30/11/2020
Nelle ultime quarantotto ore, calano da 525 a 512 i casi positivi nel territorio comunale. Nello stesso periodo, scendono da venticinque a ventiquattro i pazienti ricoverati
30/11/2020
Con una lettera indirizzata all’assessore regionale alla Sanità Mario Nieddu, al commissario straordinario dell’Ares Massimo Temussi e agli uffici territoriali competenti, i sindaci dell’Unione del Coros chiedono la riapertura dei due ambulatori di igiene pubblica


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)