Skin ADV
Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziealgheroCronacaCronaca › Si spostano i gazebo della discordia
Cor 10 settembre 2020
Si spostano i gazebo della discordia
Tutti contro tutti in Amministrazione ad Alghero, alla fine si trova l´accordo per posizionare quattro gazebo. La città indignata ne chiedeva lo spostamento, così come i consiglieri comunali di minoranza


ALGHERO - «Grazie alla denuncia dell’opposizione e soprattutto all’indignazione dei cittadini, l’Amministrazione fa una scelta di buon senso e decide di spostare i gazebo posizionati davanti alla torre e all’installazione dedicata al corallo. Stona in tutto questo solo la posizione dell’assessore alla cultura Di Gangi che sui social ha tentato di difendere una scelta bocciata da tutti i cittadini. Ora speriamo che compreso qual'è il volere popolare intervenga per sistemare l’installazione dedicata al corallo, che l'amministrazione ha abbandonato e magari ripartire con gli allestimenti urbani, che in questi due anni di amministrazione sardo-leghista si è, improvvidamente, scelto di abbandonare».

Lo segnalano i consiglieri Gabriella Esposito, Mario Bruno, Pietro Sartore (Per Alghero), Raimondo Cacciotto e Ornella Piras (Futuro Comune), Beniamino Pirisi (Pd) e Valdo Di Nolfo (Sinistra in Comune), in riferimento al cortocircuito tra uffici e assessori circa l'infelice posizionamento di alcuni gazebo ai piedi della Torre di San Giovanni, a ridosso dell'installazione sul corallo [GUARDA]. Spazio peraltro già in concessione ad alcune attività che si affacciano su Largo San Francesco e volutamente mai occupato nel corso della stagione estiva proprio per non snaturare quella che, ad oggi, è l'unica attrazione che la città può vantare, fotografata ed ammirata al pari del mare ed i tramonti. Il tutto, nonostante l'assoluta mancanza di manutenzione: basta infatti guardare con attenzione i rami raffiguranti il corallo per vedere come ormai siano bersaglio di funghi ed agenti esterni, prossimi alla caduta.

Così i gazebo, poco dopo le 13 odierne (giovedì), sono stati riposizionati sulla Piazza Pino Piras dalla ditta incaricata dell'allestimento in previsione degli eventi collaterali all'Alghero-Scala Piccada. Dovranno ospitare un'esposizione di prodotti tipici dalla Sardegna e tradizionali di Alghero. Una scelta, quella su dove ubicare gli stand, che non ha trovato tutti d'accordo, generando incomprensioni e nuovi attriti, dovuti principalmente alla quasi totale mancanza di dialogo e discussione all'interno di settori strategici dell'amministrazione comunale.
Commenti
18/9/2020
La dirigente del Comune di Olbia accusa il sindaco di violenza sessuale. Lettera alle redazioni giornalistiche. Si attende la replica del primo cittadino
19/9/2020
Le Fiamme gialle della Tenenza di Sanluri hanno individuato un residente nel Comune di Villacidro che ha indebitamente usufruito del reddito di cittadinanza. L´uomo è stato segnalato sia alla Procura della Repubblica di Cagliari per aver indebitamente percepito una somma complessiva pari a 13.610euro, sia all’Inps per il recupero dell’indebito percepito
19/9/2020
I militari della Seconda Compagnia della Guardia di finanza di Cagliari hanno effettuato un controllo nei confronti di un esercizio commerciale del centro storico. Nel negozio di abbigliamento erano in vendita trentasei capi di abbigliamento contraffatti. Trovate 467 etichette recanti uno specifico marchio, che venivano apposte su diversi capi di abbigliamento nonostante gli stessi fossero prodotti da altri brand, inducendo così in errore il consumatore
18/9/2020
Ieri mattina, i Carabinieri della Sezione Radiomobile del reparto territoriale Olbia hanno segnalato alla Prefettura di Sassari una 31enne guardia particolare giurata residente nel capoluogo gallurese
18/9/2020
I finanzieri della Tenenza di Iglesias hanno concluso due verifiche fiscali nei confronti di altrettante società del Sulcis Iglesiente operante, rispettivamente, nel settore della carpenteria e nel settore alimentare
18/9/2020
Il personale dell´Ispettorato del Corpo forestale di Iglesias, nell’ambito dei servizi sul territorio mirati al contrasto delle attività illecite in materia ambientale, ha individuato nell´agro, in località Santa Barbara, un’area adibita a discarica


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)