Skin ADV
Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziealgheroSpettacoloTeatro › Processo a Socrate al Nuraghe Palmavera
Red 12 agosto 2020
Processo a Socrate al Nuraghe Palmavera
Domani sera, prosegue il Nur Festival 2020. Il Complesso archeologico di Alghero farà da teatro naturale per lo spettacolo proposto dalla Compagnia Torino spettacoli


ALGHERO – Domani, giovedì 13 agosto, nell’ambito del “Nur Festival 2020”, organizzato dalla Compagnia Teatro d’Inverno nell’ambito del progetto “Intersezioni/rete di festival senza rete”, spazio ad un appuntamento fuori programma. Il Complesso archeologico “Nuraghe Palmavera” di Alghero, punto d’incontro per l’arte e teatro a cielo aperto grazie ad una ricca offerta di eventi culturali estivi, farà da sfondo al “Processo a Socrate”, della Compagnia Torino spettacoli. Lo spettacolo reduce dal grande successo nei siti archeologici di Sutri, Volterra e Bene Vagienna è rappresentazione in location curiose come le ville liberty del Canavese ed il Museo della Tonnara e dagli esauriti al Festival di cultura classica di Torino.

Piero Nuti propone, nello spettacolo da lui scritto e diretto, una delle sue più vibranti interpretazioni. Accanto al '2enne attore e regista, il giovane Elia Tedesco. I Dialoghi di Platone, dedicati al processo ed alla condanna a morte di Socrate, rappresentano un’alta e coinvolgente riflessione sul senso della giustizia, del dovere dell’uomo e della morte. Lo stesso Socrate, a colloquio con i suoi discepoli, nel momento estremo della condanna capitale, fornisce con le sue parole e con il suo comportamento la prova vivente di un'esistenza spesa a testimoniare il valore assoluto dell’obbedienza alle leggi, dell’amore per la patria, della religiosità della giustizia. Socrate va incontro alla morte con la consapevolezza di chi accetta il martirio come prova di altissima umanità, come testimonianza del senso più alto della giustizia: «giunta ormai l’ora di andare, io a morire, voi a vivere. Chi di noi vada a miglior sorte nessuno lo sa tranne Dio».

Il Nur, con la direzione artistica di Giuseppe Ligios, organizzato dal Teatro d’Inverno, in collaborazione con la Coop. Silt di Alghero, che cura la gestione del sito complesso archeologico Nuraghe Palmavera, si inserisce fra le iniziative del ricco cartellone di “Alghero, finalmente vacanza” promosso dal Comune di Alghero, con la Fondazione Alghero. Il festival è parte integrante del progetto “TxT, teatro per tutti”, promosso dal bando “Culture Lab” _ Por Fesr 2014-2020 della Regione autonoma della Sardegna e fa parte del “circuito virtuoso” di Intersezioni/rete di festival senza rete in collaborazione con FedItArt Sardegna. Il biglietto per il singolo spettacolo costa 5euro per gli adulti. Per ulteriori informazioni e prenotazioni, si può contattare il Teatro d’Inverno, telefonando o inviando un messaggio Whattsapp al numero 388/5721808

Nella foto: Elias Tedesco e Piero Nuti
Commenti
17/9/2020
Lunedì sera, a Compagnia Teatro d’Inverno porterà in scena lo spettacolo presentato nell’ambito del “Saint Miquel 2020”, manifestazione programmata dalla Fondazione Alghero e dal Comune di Alghero per i festeggiamenti del Patrono della città


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)