Skin ADV
Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotizieportotorresCronacaAmbiente › Giornata ecologica a Porto Torres: via il piombo dai fondali
M.P. 4 luglio 2020
Giornata ecologica a Porto Torres: via il piombo dai fondali
Si chiama “Testa di piombo” l’iniziativa organizzata dall’associazione I Sette Mari in collaborazione con Clean Sea Life che coinvolge gli amanti del mare e le istituzioni in una campagna straordinaria di pulizia di coste e fondali


PORTO TORRES - Si chiama “Testa di piombo” l’iniziativa organizzata dall’associazione I Sette Mari in collaborazione con Clean Sea Life che coinvolge gli amanti del mare e le istituzioni in una campagna straordinaria di pulizia di coste e fondali. Un’intera mattinata per raccogliere il piombo depositato sul fondale nello specchio acqueo davanti la spiaggia della Renaredda a Porto Torres.

In tanti hanno partecipato all’evento: bambini, giovani e intere famiglie impegnate a “pescare” il materiale finito davanti ad una delle spiagge più frequentate dalla costa. «Una giornata ecologica per aiutare il nostro mare - spiega Luca Occulto, presidente dell’associazione - rimuovendo tutto il piombo da pesca, le lenze e centinaia di ami ancora attivi tanto da danneggiare gli organismi marini».

Recuperati anche un drone e un carrello dal gruppo dei sub attrezzati di bombole. Si tratta di rifiuti marini che hanno vita lunga e che richiedono tempi di degradazione che durano anche secoli. «Una fatica ripagata dal gesto ecologico diretto a migliorare l’ambiente sommerso sempre più inquinato – ha aggiunto Occulto - un modo per sensibilizzare il più possibile le persone sulla tutela del mare dall’inquinamento».
Commenti
7:15
Ieri, il sindaco di Stintino Antonio Diana ha firmato l´ordinanza. Le analisi dell´Arpas evidenziano il rientro dei parametri per escherichia coli ed enterococchi intestinali
6/8/2020
E´ in vigore da ieri il divieto temporaneo di balneazione nel tratto di mare “Cuile Ezi Mannu”, per la lunghezza di 2067metri. Lo prevede l´ordinanza emanata dal sindaco di Stintino Antonio Diana, in seguito alle analisi fatte dall´Arpas, che ha comunicato valori fuori norma per escherichia coli
7/8/2020
«Incontrando i sindaci ho voluto fugare ogni dubbio sulla posizione della Regione nei confronti del progetto di un impianto eolico davanti alle coste del Sulcis Iglesiente e sono soddisfatto che la nostra contrarietà sia condivisa anche dalle Amministrazioni locali di quei territori», dichiara l´assessore regionale della Difesa dell´ambiente Gianni Lampis


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)