Skin ADV
Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesassariPoliticaViabilità › «No al declassamento della Sp81»
Red 8 maggio 2020
«No al declassamento della Sp81»
I consiglieri regionali del Gruppo Lega hanno depositato ieri un’interrogazione a risposta scritta sulla paventata ipotesi di declassamento di un tratto della strada litoranea, richiesto dal Consiglio comunale di Sorso che, una volta ottenuta l’acquisizione, esprime la volontà di trasformarla in senso unico in direzione Porto Torres


SORSO - I consiglieri regionali del Gruppo Lega hanno depositato ieri (giovedì) un’interrogazione a risposta scritta sulla paventata ipotesi di declassamento di un tratto della strada litoranea Sp81, richiesto dal Consiglio comunale di Sorso che, una volta ottenuta l’acquisizione, esprime la volontà di trasformarla in senso unico in direzione Porto Torres. «La strada oggetto dell’attuale discussione costituisce non solo il naturale collegamento Sassari-Castelsardo, ma anche Porto Torres ed i Comuni che si affacciano sul Golfo dell’Asinara, i quali subirebbero un inevitabile allungamento del percorso, causato dal senso unico, che sarebbe controproducente sia a livello economico, che di urgente intervento della medicalizzata di Porto Torres, a favore di Castelsardo e Valledoria», commenta il capogruppo leghista Dario Giagoni.

«Il proseguire in tale direzione rischia di rivelarsi un grave errore in termini di viabilità per tutta l’area, in quanto tanto la Strada provinciale interna Sp48, percorsa solitamente da ingombranti mezzi agricoli e costernata da numerosi accessi privati, quanto la Strada statale 200, caratterizzata da curve, incroci e un pericoloso restringimento in prossimità del ponte del Silis, non risultano idonee ad assorbire la mole di traffico della Strada provinciale 81», prosegue il consigliere regionale Ignazio Manca, eletto nella Circoscrizione di Sassari. «Alla luce di quanto esposto e del fatto che la sua inclusione tra le vie principali di comunicazione stradale nella Rete metropolitana del nord Sardegna rende inconcepibile l’assunzione di tale unilaterale decisione ad opera di una sola amministrazione facente parte della stessa, chiediamo che gli assessori competenti in materia intervengano fornendo, qualora possibile, direttive all’amministratore straordinario della Provincia atte a far sì che si attenga allo svolgimento delle attività strettamente necessarie e non assumendo decisioni che porterebbero al depauperamento e alienazione del proprio patrimonio - concludono i due consiglieri - Domandiamo altresì informazioni su intenti ed eventuali finanziamenti della strada Sp90, iniziata al termine degli Anni Settanta, complementare e necessaria per la percorrenza della Sp81».

Nella foto: il capogruppo regionale leghista Dario Giagoni
Commenti
18/9/2020
Dopo le prime indagini condotte sul terrapieno di Viale Trento, a Sassari, che hanno evidenziato un sospetto cedimento, e delle indicazioni del Comando provinciale dei Vigili del fuoco, per completare il piano di indagini, è necessario limitare il traffico fino a venerdì 2 ottobre, nel tratto di Viale Trento tra Viale Umberto e Via Principessa Jolanda


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)