Skin ADV
Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesardegnaPoliticaSanità › Diabete e CoronaVirus: la proposta di Peru
Red 8 aprile 2020
Diabete e CoronaVirus: la proposta di Peru
«Attivare la Telemedicina e facilitare l´erogazione dei presidi» è la proposta del consigliere regionale di Cambiamo! Udc, rilanciata nel corso della Commissione Sanità, riunita oggi


SASSARI - «Bisogna attivare la Telemedicina in tutti i servizi di diabetologia della Sardegna e facilitare l’erogazione dei presidi, infusori-microinfusori e sensori, ai pazienti diabetici dell’Isola, così come già avviene in altre regioni d’Italia. L’emergenza Covid-19 richiede decisioni tempestive e urgenti per le persone affette da diabete che devono essere messe nelle condizioni di poter effettuare i controlli periodici e di poter ricevere i presidi in totale sicurezza. Stiamo infatti parlando di una categoria a rischio per la quale l’attenzione deve essere massima». Lo scrive in una nota il consigliere regionale del gruppo Cambiamo! Udc Antonello Peru, che sull’argomento ha le idee chiare. Una proposta che è stata rilanciata dal componente del gruppo centrista nel corso della Commissione Sanità, che si è riunita oggi (martedì) per sviscerare le problematiche legate all’emergenza.

«È vero che la nostra Regione è stata una delle prime in Italia a procedere con la dematerializzazione delle ricette ed è altrettanto vero che siamo stati la quarta Regione del Paese a prorogare i piani terapeutici. Questi indubbi elementi positivi non possono però permettere che si perda invece tempo prezioso in tutti gli altri aspetti, altrettanto importanti, della vita dei diabetici in una fase di emergenza come quella che stiamo vivendo a causa del CoronaVirus – rimarca Peru - Per quanto riguarda la Telemedicina in Sardegna sono stati già attivati dei progetti sperimentali, ma non è ancora riconosciuta come prestazione sanitaria. E’ quindi impossibile parlare di una realtà già operativa in tutti i servizi di diabetologia della Sardegna». Per i pazienti sarebbe una svolta epocale: «Si parla di oltre 120mila persone con il diabete in Sardegna – aggiunge l’esponente di Cambiamo – per cui è cruciale poter effettuare le visite di controllo senza doversi recare nelle strutture sanitarie. Ma allo stesso tempo è altrettanto importante per il nostro sistema sanitario limitare in maniera sensibile gli accessi dei pazienti nelle stesse strutture. Abbiamo avviato una sperimentazione sicuramente utile ora facciamo un passo in più e attiviamo la Telemedicina in tutta la Regione».

Non basta. «C’è anche l’aspetto riguardante l’erogazione dei presidi che, ovviamente, deve essere garantita a domicilio a tutte le persone con diabete risultate positive al Covid-19 e a tutti i pazienti impossibilitati a raggiungere le farmacie territoriali – conclude Antonello Peru - Allo stesso tempo si deve facilitare il più possibile la consegna a tutti gli altri pazienti, come giustamente richiesto da Diabete Italia e ribadito dalla Federazione rete sarda diabete. In alternativa alla consegna a domicilio, che ove possibile rimane la modalità più adeguata, si potrebbe procedere previo appuntamento nei punti di distribuzione diretta, oppure estendendo la modalità di distribuzione per conto nelle farmacie o, infine, sempre nei punti di distribuzione diretta, ma calendarizzando gli accessi per ordine alfabetico così da evitare file e lunghe attese».

Nella foto: il consigliere regionale Antonello Peru
Commenti
20:04
Sono 1.356 i casi di positività al Covid-19 accertati in Sardegna dall´inizio dell´emergenza. E´ quanto rilevato ad oggi dall´Unità di crisi regionale nell´ultimo aggiornamento. Resta invariato il numero delle vittime, 130
17:51
Un Falcon 900 del 31esimo Stormo dell´Aeronautica militare ha trasportato un bambino in imminente pericolo di vita. L´ambulanza, in attesa sulla pista romana, lo ha poi accompagnato all´Ospedale Pediatrico “Bambino Gesù” di Roma
21:46
La spiaggia di Balai sarà cardioprotetta per l´intera stagione estiva grazie al defibrillatore. Lo strumento salvavita è stato affidato all´associazione Snorkeling academy, in possesso delle abilitazioni
28/5/2020
L´Ats Sardegna-Medicina convenzionata Assl Sassari ha attivato le procedure necessarie per il reclutamento di due pediatri di libera scelta per far fronte alle esigenze assistenziali venutesi a creare a seguito del pensionamento di due pediatri, entrambi massimalisti, che operavano nel capoluogo turritano
15:06
«Non abbiamo alcuna intenzione di fare passi indietro sulla sicurezza dei cittadini. La tutela della salute dei sardi, così come quella dei turisti che scelgono la nostra bellissima Isola come meta delle proprie vacanze, è e resta una priorità», dichiara l’assessore regionale della Sanità Mario Nieddu
27/5/2020
E´ il dato aggiornato ad oggi in Sardegna dove, in totale, sono stati eseguiti 53.294 test. I casi accertati ad oggi salgono però a 1.355, per l´inserimento di un caso verificatosi a marzo nella Città metropolitana di Cagliari e non conteggiato precedentemente. I pazienti ricoverati in ospedale sono in tutto quarantatre, di cui due in terapia intensiva. I decessi restano 130
28/5/2020
Uno dei progetti che sta più a cuore all’Amministrazione comunale non è, tuttavia, un cantiere di propria competenza, ma un progetto attivato dall’Ats e riguarda la struttura sanitaria San Giovanni Battista
28/5/2020
Effettuato tampone su tutti i pazienti prima dell’ammissione in reparto. Anche il personale esegue periodicamente il test diagnostico molecolare per verificare la negatività al Covid-19. Alessandra Falsetti, direttore generale Mater Olbia: «Abbiamo implementato tutte le misure necessarie per consentire a pazienti, cittadini e operatori di accedere ai nostri servizi e lavorare in totale sicurezza»
27/5/2020
Ieri mattina, nella struttura, il sindaco ha incontrato il direttore del Distretto socio sanitario delle isole facente funzioni. Continuità con la medicina di base, funzionamento del punto unico di accesso ed integrazione delle politiche sociali con i servizi di medicina di base e territoriale tra gli argomenti discussi


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)