Skin ADV
Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesardegnaPoliticaCommercio › Norme di sicurezza nel commercio: il Pd non ci sta
Red 8 aprile 2020
Norme di sicurezza nel commercio: il Pd non ci sta
Il mancato rispetto delle norme di sicurezza obbligatorie per contenere e contrastare la diffusione del CoronaVirus nelle attività di vendita attualmente aperte al pubblico, in particolare in quelle della media e grande distribuzione, è oggetto di un’interrogazione presentata alla Regione autonoma della Sardegna dai consiglieri del Partito democratico, primo firmatario Valter Piscedda


CAGLIARI - Il mancato rispetto delle norme di sicurezza obbligatorie per contenere e contrastare la diffusione del CoronaVirus nelle attività di vendita attualmente aperte al pubblico, in particolare in quelle della media e grande distribuzione, è oggetto di un’interrogazione presentata alla Regione autonoma della Sardegna dai consiglieri del Partito democratico, primo firmatario Valter Piscedda. «Dalle numerose segnalazioni provenienti da diverse località della Sardegna, si evince che in alcune attività di vendita, i dipendenti sono dotati dalle aziende di mascherine non idonee, i proprietari invitano i clienti ad entrare tutti insieme e senza osservare la distanza di sicurezza, e spesso non è predisposto alcun addetto del personale per il controllo della fila e degli accessi», denuncia il gruppo Pd.

Ma non solo. Le segnalazioni riguardano anche numerose attività commerciali che non operano nel rispetto dei codici merceologici consentiti dalle disposizioni adottate dal Governo, creando così una disparità tra punti vendita ed una concorrenza sleale nei confronti delle attività commerciali costrette alla chiusura.

Per questi motivi, i consiglieri Dem interrogano il presidente della Regione e la Giunta regionale, per sapere: «Se siano a conoscenza del problema e se intendano agire concretamente per scongiurare le situazioni esposte». «Temi che meritano di essere affrontati con la massima urgenza per contrastare e prevenire la diffusione epidemiologica da Covid-19 sull'Isola, e per salvaguardare le molteplici attività produttive attualmente chiuse a causa dell’emergenza sanitaria in atto», concludono i consiglieri regionali.

Nella foto: il consigliere regionale Valter Piscedda
Commenti
9:03
Lo prevede una nuova ordinanza del sindaco Antonio Diana, che fissa gli appuntamenti il giovedì e la domenica, così da permettere un´equa distribuzione degli stalli tra i quaranta operatori
26/5/2020
Visto l´avvio della Fase 2, il consigliere comunale di Forza Italia Gianni Spano auspica che «chi si reca in un locale pubblico, sia esso un bar, un ristorante, o anche un supermercato, si ricordi di applicare il buon senso di cui ogni individuo è dotato, al fine di evitare assembramenti che potrebbero determinare spiacevoli equivoci»
7:00
Lunedì, la Giunta di Alghero guidata da Conoci ha approvato la possibilità di estensione per le imprese di pubblico esercizio che potranno aumentare fino al 100percento la superficie autorizzata o autorizzabile in deroga al vigente Piano commerciale
25/5/2020
Una ripartenza in piena sicurezza, con ingressi contingentati, distanze tra i gazebo, tutti con le mascherine e guanti, rooll up informativi e punti info con i gel sanificanti
26/5/2020
Il progetto è stato ideato e sviluppato da una società algherese attiva sul mercato dal 2011 e specializzata nella creazione di soluzioni informatiche


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)