Skin ADV
Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziealgheroPoliticaSocietà › «Un fondo istituzionale per famiglie algheresi»
Cor 30 marzo 2020
«Un fondo istituzionale per famiglie algheresi»
Ornella Piras, Raimondo Cacciotto, Gabriella Esposito, Mario Bruno, Pietro Sartore, Valdo di Nolfo e Mimmo Pirisi lanciano la proposta d´istituire un fondo di solidarietà istituzionale ad Alghero


ALGHERO - «Se c'è una cosa che fa sperare nella capacità della nostra comunità di superare questa pandemia è la generosità e la capacità di donare che la nostra città ancora una volta sta dimostrando. Una delle problematiche che tocca particolarmente le corde è l'allarme sociale alle porte. Come aiutare le famiglie che rischiano di non sapere come fare a mettere in tavola pranzo e cena o che a breve potrebbero avere difficoltà a pagare la bombola? Il nostro governo sta mettendo in gioco ingenti risorse e a breve vigileremo perché tali esigenze trovino spazio nelle pieghe del bilancio comunale».

«Ma leggendo i social - sottolineano i consiglieri comunali algheresi - ci si rende conto che i cittadini vogliono dare il loro contributo, forse anche per vincere quella orribile sensazione di impotenza che l'isolamento porta con sé: è un fiorire di proposte di aiuto, di condivisioni di iniziative di solidarietà. Noi per primi, come amministratori, siamo continuamente interpellati da cittadini che ci chiedono quali siano i canali per poter contribuire».

«Chiediamo di attivare un fondo istituzionale, affidato a un dirigente, con proprio regolamento e conto corrente. Si può fare, in fretta, per prepararci a fronteggiare l'emergenza e dare la possibilità alla generosità della nostra comunità di trovare un canale trasparente, sicuro e facilmente identificabile» conducono Ornella Piras, Raimondo Cacciotto (Futuro Comune), Gabriella Esposito, Mario Bruno, Pietro Sartore (Per Alghero), Valdo di Nolfo (Sinistra in Comune) e Mimmo Pirisi (Partito democratico).
Commenti
20:07
Da semplice osservatore, mi limito a descrivere l’Alghero che fu attraverso le emozioni elaborate dal ricordo di un ragazzo di allora da poco arrivato in città che, non possedendo la macchina fotografica, sostituiva le istantanee fotografiche con i flash delle suggestioni che avrebbe custodito negli anni. Una di queste è riferita al “campetto” di Alghero nei primissimi Anni Sessanta, dove si svolgeva il campionato di calcio per i giovanissimi


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2021 Mediatica SRL - Alghero (SS)