Skin ADV
Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesardegnaPoliticaSocietà › «Tenere vivo l’orrore della Shoah»
Cor 28 gennaio 2020
«Tenere vivo l’orrore della Shoah»
Lo ha dichiarato il Sottosegretario di Stato alla Difesa, Giulio Calvisi, intervenendo alla cerimonia organizzata dal Sindaco di Padru, onorevole Antonio Satta


SASSARI - «La commemorazione dei caduti e dei dispersi nelle deportazioni naziste nei campi di concentramento rappresenta un momento di ricordo e riflessione per tenere viva la memoria e l’attenzione sull’orrore della Shoah e su tutti i crimini perpetrati dal nazifascismo prima e durante la Seconda Guerra mondiale». Lo ha dichiarato il Sottosegretario di Stato alla Difesa, Giulio Calvisi, intervenendo alla cerimonia organizzata dal Sindaco di Padru, onorevole Antonio Satta.

All’evento hanno partecipato il Prefetto di Sassari, Maria Luisa D'Alessandro, l’Assessore della Pubblica Istruzione, beni culturali, informazione, spettacolo e sport, onorevole Andrea Biancareddu, il Vescovo di Ozieri, Sua Eccellenza Monsignor Corrado Melis, il Comandante della Brigata “Sassari”, Generale Di Stasio, le Associazioni Combattentistiche e d’Arma, la Banda Musicale della Brigata “Sassari, insieme ai docenti e agli studenti delle scuole di Padru e Olbia.

«La presenza dei giovani studenti delle scuole di Padru e Olbia - ha continuato il Sottosegretario - testimonia la volontà dei singoli cittadini, delle Istituzioni e delle Associazioni di tramandare gli ideali di valore, coraggio e pace alle nuove generazioni, che sono il futuro del nostro Paese». «Una giornata quella di oggi, dunque – ha concluso Calvisi - che non deve finire qui, ma che deve essere riferimento per il nostro impegno e le nostre azioni. Perché il seme del male non germogli di nuovo e perché non trovi nella nostra vita civile, nella nostra quotidianità, terreno fertile per attecchire e rafforzarsi».
4/4/2020 video
Da Alghero ha conquistato spazi sempre maggiori tra i vip di tutto lo Stivale come mago della bellezza, dei cosmetici e della cura del corpo. «Dobbiamo avere fiducia nei medici» dice Giacomo Urtis rivolgendosi a tutti i sardi. In questo inedito contesto, Alguer.it, SassariNews.it e tutte le edizioni locali del network, aprono lo spazio editoriale alle più diverse forme di arte, alla cultura, alla musica ed agli appelli al buon senso ed alla responsabilità.
5/4/2020
Un numero verde per chi vuole segnalare casi corruzione, clientelismo e di cattiva amministrazione. Lo ha istituto Libera e risponde all’800-582727. «Anche nella nostra isola dobbiamo tenere alta la guardia e impedire che in questa situazione di emergenza interessi poco trasparenti prevalgano sul bene comune» spiega il referente di Libera Sardegna Giampiero Farru


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)