Skin ADV
Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziecagliariTurismoAeroportoSogaer da record: tutti i numeri dello scalo di Cagliari
Cor 16 gennaio 2020
Sogaer da record: tutti i numeri dello scalo di Cagliari
4.739.077 passeggeri tra arrivi e partenze e un +8,8% di crescita nei volumi di traffico: è quindi ancora record per il principale scalo sardo. Il picco massimo di passeggeri è stato raggiunto nella giornata del 10 agosto 2019


CAGLIARI - Il 2019 del ‘Mario Mameli’ si è chiuso con 4.739.077 passeggeri tra arrivi e partenze e un +8,8% di crescita nei volumi di traffico: è quindi ancora record per il principale scalo sardo. Negli ultimi dodici mesi l’Aeroporto di Cagliari ha registrato 383.726 viaggiatori in più rispetto al 2018. Il picco massimo di passeggeri è stato raggiunto nella giornata del 10 agosto 2019 scorso con 24.425 unità nelle 24 ore, mentre il mese più trafficato in assoluto è risultato essere agosto con 609.843 passeggeri tra partenze e arrivi. Ottima la performance del traffico internazionale: 1.377.454 passeggeri totali sulle rotte estere per un incremento anno su anno pari al 25,5%. Percentuali di crescita ampiamente in doppia cifra per undici mesi su dodici con il picco di gennaio che incrementa del 71,2% i dati dell’anno prima. Da gennaio a dicembre del 2019 sono stati invece 3.361.623, tra arrivi e partenze, i viaggiatori che si sono mossi in aereo sulle direttrici nazionali (+3,2%).

Le rotte della Continuità Territoriale (Roma Fiumicino e Milano Linate) - che incide per il 45% sul totale dei passeggeri nazionali – registrano complessivamente 1.512.905 transiti tra arrivi e partenze. In aumento anche i movimenti degli aeromobili nello scalo cagliaritano: nell’anno
appena concluso sono stati in totale 34.921 tra atterraggi e decolli (+11,3% rispetto al 2018). Il podio delle rotte nazionali più trafficate del 2019 spetta a Roma Fiumicino (897.989 passeggeri), Milano Linate (433.779) e Milano Malpensa (421.079). Nel 2019, le tratte estere con più passeggeri sono state, invece, quelle che collegano il ‘Mario Mameli’ a Londra Stansted (126.567), Madrid (76.065) e Barcellona (59.976). I mercati internazionali più performanti quanto a volumi di passeggeri movimentati risultano quello tedesco (311.210 viaggiatori), seguito da quello spagnolo (245.155) e quello inglese (192.094). In crescita anche il traffico di Aviazione Generale che nel 2019 fa registrare un sostanzioso incremento in termini di movimenti aeromobili: +16,7%.

Gabor Pinna, presidente e amministratore delegato della società di gestione dell’Aeroporto di Cagliari traccia un bilancio ampiamente positivo delle attività di Sogaer: «In quattro anni il nostro traffico passeggeri è cresciuto di 1 milione di unità. Nello stesso lasso di tempo, i circa 600 mila viaggiatori dei voli internazionali che avevamo sono diventati quasi 1,4 milioni. I numeri, dunque, dicono che continuiamo a crescere e che – questa è la vera novità – riusciamo a farlo sia in estate che in inverno, sia sulle tratte internazionali che su quelle nazionali. Il territorio, che ha nell’accessibilità una delle sue principali chiavi di sviluppo, può ora strutturarsi per intercettare una parte sempre maggiore dei flussi che, si stima, porteranno in Italia
300 milioni di turisti all’anno entro un decennio».

«Ora stiamo per finalizzare il programma voli dell’Estate 2020 con importanti novità e piacevoli conferme e, al contempo, lavoriamo sulla qualità dei servizi per dare a Sardi, turisti e visitatori il massimo dell’accoglienza in uno scalo sicuro, moderno, efficiente e sempre più sostenibile dal punto di vista ambientale. Nei prossimi mesi contiamo di ampliare ulteriormente l’offerta retail&food», prosegue Pinna. «Fondamentale sarà, inoltre, l’attuazione del Piano Quadriennale degli Investimenti 2020-2024, recentemente approvato da Enac, che consentirà di
contare su circa 35 milioni di euro per adeguare le strutture del ‘Mario Mameli’ alle sfide che lo attendono nel prossimo futuro. Come società di gestione, Sogaer continuerà a impegnarsi per lo sviluppo del principale scalo dell’Isola, sempre in funzione del fine ultimo, ovvero la crescita del territorio sardo», conclude Gabor Pinna.
Commenti
21:07
Apprezziamo l’azione portata avanti dal Ministero riguardo al sostegno al reddito dei lavoratori e alle prospettive concrete per il futuro. Altrettanto non possiamo dire riguardo alle promesse del presidente Solinas. A quanto sappiamo, e a quanto confermava la stessa Giunta sino a ieri, non esiste alcuno studio riguardo la possibilità concreta di ingresso della Regione nell´azionariato di Airitaly tramite la Sfirs
18:31
Il ministro dei Trasporti Paola De Micheli ha firmato il decreto. Ora la parola passa alla Regione autonoma della Sardegna sistemare gli atti formali utili alla riapertura delle vendite dei biglietti da giovedì 16 aprile
20/2/2020 video
«Considerato che al momento la ministra non è riuscita a far desistere dalla liquidazione in bonis la Compagnia, per il momento si è evitato di poter accedere alla sola NaSpi, poiché la ministra ha garantito un decreto di urgenza ex art 44 Decreto Genova», dichiara il segretario generale Filt Cgil Sardegna Arnaldo Boeddu
21/2/2020
La compagnia aerea ha comunicato via e-mail a tutti i passeggeri in possesso di un biglietto emesso per i voli in partenza dopo il 25 febbraio (acquistati tramite i canali diretti), che procederà al rimborso di ciascun biglietto nel minor tempo possibile
20/2/2020
«Il Governo cercherà di applicare nell’immediatezza la cassa integrazione per i lavoratori, che consente quindi a noi di avere maggior tempo a disposizione per trovare una soluzione di sistema». Ad annunciarlo è il presidente della Regione autonoma della Sardegna Christian Solinas, a margine della riunione convocata questa mattina nella sede romana del Ministero dei Trasporti
19/2/2020
Confusione sui cieli di Olbia e della Sardegna. La compagnia in liquidazione riapre le vendite delle sole tratte in continuità territoriale fino al 16 aprile 2020
20/2/2020
Sconti applicati a tutti i passeggeri Air Italy in possesso di un booking code Air Italy per volare tra Olbia e Verona, Torino, Bologna, Milano Linate e Milano Malpensa entro il 29 febbraio 2020
20/2/2020
«Air Italy deve volare da Olbia sino 31 dicembre con aerei e personale propri: chiediamo che durante il regime di proroga della continuità territoriale l’azienda si impegni a proseguire regolarmente la sua attività in attesa della auspicabile conclusione positiva di questa vicenda drammatica», chiede UilTrasporti Sardegna. «La Sardegna non può rimanere isolata. Questo è un settore strategico al quale vanno trovate regole valide per tutti. Sono queste le ragioni alla base dello sciopero del 25 febbraio», rilancia l´Ugl
20/2/2020
Il Codacons chiama a raccolta gli azionisti Alitalia della Sardegna lanciando oggi in regione una azione risarcitoria collettiva sulla gestione di Alitalia Sai che ha portato al commissariamento della società
19/2/2020
Garanzia per i lavoratori, confronto serrato col governo e rinascita della compagnia in Sardegna: Solo le tre priorità fissate dal Consigliere regionale di Cambiamo! Antonello Peru
20/2/2020
«E´ questa la Sardegna che vogliamo, unita per rivendicare i nostri diritti», dichiara con soddisfazione il presidente del Consiglio regionale Michele Pais, componente della rappresentanza isolana a Roma
20/2/2020
Intanto la regione Sardegna pensa a rilevare la maggioranza e Christian Solinas si dice possibilista nonostante la posizione poco dialogante di di Qatar Airways, socio di minoranza della compagnia
20/2/2020
Il sottosegretario delle Infrastrutture e Trasporti arriverà nell´Isola in serata. I sopralluoghi inizieranno domani mattina, ad Orotelli, per spostarsi poi a Dorgali, Nuoro ed Olbia. Sabato, appuntamenti a Porto Torres ed Alghero
Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)