Skin ADV
Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziecagliariCronacaCronaca › Frode agricola, denunciati tre imprenditori
S.O. 20 maggio 2019
Frode agricola, denunciati tre imprenditori
La normativa del settore prevede che gli agricoltori, per accedere ai regimi di sostegno finanziati della politica agricola comune, devono possedere determinati requisiti, sulla base dei quali vengono erogate le diverse tipologie di contributo


CAGLIARI - Nel corso di un’attività delegata dalla locale Autorità Giudiziaria, condotta dalle Fiamme Gialle del Comando Provinciale di Cagliari, nel comparto degli illeciti in materia di spesa pubblica, i Finanzieri del Nucleo di Polizia Economico Finanziaria hanno denunciato 3 imprenditori agricoli - appartenenti allo stesso nucleo familiare e riconducibili a due aziende del settore primario, operanti nel comune di Muravera. Le Fiamme Gialle hannoaccertato una frode a valere sui fondi che l’Unione europea mette a disposizione per la valorizzazione ed il sostegno delle attività imprenditoriali in campo agricolo.

La normativa del settore prevede che gli agricoltori, per accedere ai regimi di sostegno finanziati della politica agricola comune, devono possedere determinati requisiti, sulla base dei quali vengono erogate le diverse tipologie di contributo (ad esempio, l’indennità compensativa per zone svantaggiate, il benessere animale, i pagamenti agro-alimentari, l’ammodernamento delle aziende agricole, la partecipazione ai sistemi di qualità alimentare, ecc. ).

Le indagini svolte hanno permesso di accertare che gli imprenditori agricoli, a fronte delle istanze presentate, hanno ottenuto indebitamente 175.765 euro di contributi (dal 2005 al 2018), attraverso false dichiarazioni, attestanti l’esistenza di un titolo giuridico di conduzione dei terreni, di cui è stata appurata successivamente la mancanza. Per i tre soggetti è, quindi, scattata la denuncia all’Autorità Giudiziaria, con l’accusa di truffa aggravata per il conseguimento di erogazioni pubbliche. Inoltre, la condotta illecita degli imprenditori ha avuto rilievo sia sotto il profilo del danno erariale - con conseguente segnalazione alla Procura Regionale della Corte dei conti -, sia sotto il profilo della normativa sanzionatoria speciale, che prevede la contestazione della sanzione amministrativa pari al contributo erogato.
Commenti
15:11
Tredici controlli agli esercizi commerciali e 171 controlli alle persone, con una sola violazione accertata, ancora una volta di una coppia che si muoveva insieme in auto. Questo il bilancio dell´attività della Polizia locale, che anche ieri ha pattugliato tutto il territorio per assicurare il rispetto della normativa in materia di contrasto al Covid-19
1/4/2020
«Cessato il fenomeno dell’animale di pelouche da portare a spasso – dichiarano dagli uffici della Polizia di Stato - adesso si diventa animalisti diretti in campagne inesistenti come gli stessi animali che si va a dar da mangiare. Si diventa super eroi andando a trovare la fidanzata, perché inconsolabile, data la lontananza. Ci si scopre maniaci del pulito, diretti negli autolavaggi per dedicarsi alla cura della propria vettura. Oppure, senza necessariamente dare spiegazioni e privi di autocertificazione, ci si sposta e basta»
14:16
Il titolare di un´attività aperta ha dichiarato che stava operando in regime di “deroga”, visto che la sua azienda produceva mascherine facciali ad uso medico. L’approfondimento del controllo ha però evidenziato che la società non solo non stava producendo e commercializzando mascherine chirurgiche, ma che risultava sprovvista di alcuna autorizzazione della locale Prefettura che consentisse l’operatività in deroga alle attuali disposizioni vigenti
19:18
Ieri, sono stati effettuati 938 controlli: 313 sono stati effettuati nell’area di Cagliari, sessantasei ad Iglesias, ottantadue ad Oristano, 146 a Sassari, 103 a Tempio Pausania, 163 a Nuoro e sessantacinque a Lanusei, con undici persone sanzionate
2/4/2020
Nello scalo di Porto Torres, sono stati controllati trentacinque passeggeri e quindici veicoli in arrivo da Civitavecchia, quaranta persone con dieci auto provenienti da Barcellona e sei passeggeri che erano a bordo della nave da Genova


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)