Skin ADV
Sassari News
Notizie    Video   
Sassari Newsvideo › posidonia, lampis conferma l´impegno su alghero

Posidonia, Lampis conferma l´impegno su Alghero

Il Comune di Alghero grazie anche al finanziamento accordato in Finanziaria nella scorsa Legislatura regionale, per la prima volta, gestisce fondi specifici per il problema-posidonia. Il nuovo assessore all´Ambiente Gianni Lampis (Fratelli d´Italia) s´impegna per rafforzare il suo impegno in continuità con il predecessore, con la prospettiva di risolvere definitivamente la questione della movimentazione. Le sue parole al microfono del Quotidiano di Alghero.

Commenti
7/3/2020
Chiuso precauzionalmente da questa mattina l´ingresso principale alla spiaggia di Porto Ferro in attesa dell´arrivo degli Artificieri. Ritrovato un ordigno bellico di fabbricazione francese: si tratterebbe di un "proietto" utilizzato per le esercitazioni militari in Corsica. Secondo alcune indiscrezioni un sub lo avrebbe rinvenuto in mare e trasportato sulla strada. Sul posto presidiano l'intera zona i Barracelli di Sassari. Le immagini

6/3/2020
Bastano le immagini per capire come la situazione a Fertilia sia sempre più preoccupante: modificato completamente il paesaggio con montagne di posidonia e sabbia accatastate all´ingresso della spiaggia. E c´è il rischio che l´oro bianco, a parole tanto prezioso, vada definitivamente perso. Sul Quotidiano di Alghero le immagini di Punta Negra nel retro-spiaggia

5/3/2020
Un vero e proprio "muro" di posidonia ricopre completamente l´intera insenatura di Fertilia. Una situazione amplificatasi con le ultime mareggiate, che impedisce alle correnti ogni possibilità di accumulo di sabbia. La preoccupazione di residenti e imprenditori è ancora maggiore in quanto sul sito di stoccaggio alle spalle della spiaggia, a differenza di quanto fatto a San Giovanni, nessun intervento è stato realizzato nel 2019. Ecco le immagini del Quotidiano di Alghero

29/2/2020
«Cerchiamo di far diventare quello che storicamente è stato un problema un´opportunità di sviluppo». Il sindaco di Alghero, Mario Conoci, preme sull´acceleratore per la realizzazione del nuovo impianto di trattamento della posidonia a San Marco. Nel sopralluogo col Consorzio Industriale anche l´assessore all´Ambiente Andrea Montis. Le interviste

28/2/2020
«Il progetto sarà utile non solo per le coste di Alghero, ma anche per tutti quei territori che attualmente soffrono di svariati problemi». Ne è convinto Pietrino Fois, amministratore straordinario della provincia di Sassari che partecipa attivamente alla realizzazione del nuovo impianto da realizzare a San Marco per la gestione della posidonia spiaggiata.

28/2/2020
«Pronti ad accompagnare il Comune di Alghero alla risoluzione dell´annoso problema della gestione della posidonia spiaggiata». Valerio Scanu, Presidente del Consorzio Industriale di Sassari, parla del progetto per la realizzazione a San Marco di un nuovo impianto di 4 ettari per la prima raccolta ed il successivo lavaggio. L´intervista

25/11/2019
A Cuguttu, nei pressi del Pala Congressi, c'è il rischio di ricreare un nuovo sito di accumulo ingestibile. Già presenti montagne di posidonia e soprattutto sabbia. Braccio di ferro normativo: si tenta di non riposizionare i quantitativi rimossi in primavera. «Dalla regione piena disponibilità» conferma l'assessore. Conoci soddisfatto ma la situazione rischia di diventare esplosiva

5/11/2019
Lo dichiarano con entusiasmo da Porta Terra all´indomani della giornata di lavoro alla presenza del presidente della Commissione Attività Produttive della Regione, On.Piero Maieli e con la parlamentare On.Paola Deiana. Le interviste

4/11/2019
La deputata algherese del Movimento 5 stelle, Paola Deiana, analizza il ddl "Salvamare", con il suo emendamento, che risolverebbe lo smaltimento della posidonia declassandolo da rifiuto speciale. Occhi puntati su Bocche di Bonifacio, 4 corsie, aeroporto di Alghero e porto di Porto Torres. «Porto a Roma le istanze di tutti», dichiara ai microfoni del Quotidiano di Alghero. L´intervista

4/11/2019
Preoccupazione per il forte vento da sud-ovest e le onde che dalla giornata di sabato hanno interessato il litorale sabbioso di Alghero, dove in ampi tratti il fenomeno dell´erosione costiera mette a rischio la risorsa

Categorie

Ultimi Video

Più Visti



Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)