Skin ADV
Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesassariSportBasket › Play-off: 2-0 Dinamo, mercoledì gara 3
Red 20 maggio 2019
Il Banco di Sardegna Sassari batte 106-97 l´Happy Casa Brindisi nella Gara2 dei quarti di finale del campionato nazionale e mercoledì sera, al PalaPentassuglia, avrà il primo match point qualificazione
Play-off: 2-0 Dinamo, mercoledì gara 3


SASSARI – 2-0 Dinamo. Il Banco di Sardegna Sassari batte 106-97 l'Happy Casa Brindisi nella Gara2 dei quarti di finale del campionato nazionale e mercoledì sera, al PalaPentassuglia, avrà il primo match point qualificazione.

Starting five Dinano con Smith, Pierre, Carter, Thomas e Cooley, Vitucci schiera Banks, Chappell, Brown, Moraschini e Gaffney. I pugliesi aprono con un parziale di 0-9. Cooley e Pierre sbloccano il punteggio ed i sassaresi, con Smith e Carter dalla lunga, mettono a segno un controparziale da 12-0. Vitucci chiama il time sul 12-9 al 5’. Banks riporta i suoi a contatto e firma il sorpasso, Moraschini punisce dai 6,75 ed incrementa il vantaggio. Pozzecco mette dentro Spissu, Rush al posto di Brown dopo il secondo fallo. Carter e Pierre dalla lunetta accorciano, una bomba di Spissu riporta i sassaresi ad una lunghezza, Moraschini con un 2+1 ed ancora Spissu dall’arco sulla sirena per infiammare il PalaSerradimigni: i primi 10’ si chiudono 25-26. Polonara apre il secondo quarto firmando 4punti, i biancoblu bravi in difesa ed a rimbalzo arginano l’attacco brindisino, che rimane a secco per 3'. Banks guida la rimonta dall’arco e dalla lunetta per la parità (38-38 al 16'). Botta e risposta tra Gentile e Chappell, Cooley per il nuovo sorpasso sassarese. E’ ancora sfida punto a punto e si va agli spogliatoi sul 49-47.

Al rientro dall'intervallo lungo, i pugliesi si riportano in vantaggio, duello sotto le plance tra Cooley e Moraschini, Gaffney infila un gioco da 3+1, Smith si scalda dai 6,75 e Thomas firma il nuovo sorpasso Banco. Pierre e Smith conducono l’offensiva, il gioco tra i play sassaresi serve la bomba di Spissu per il +9. Greene e Brown riportano Brindisi a contatto ed al 30’ è 74-70. Nell’ultima frazione, Chappell e Brown accorciano le distanze, botta e risposta dall’arco fra Banks e Spissu per riportare i sassaresi in vantaggio: Gentile tiene accesa la sfida punto a punto. Il punto vero lo mette Pierre con due bombe di fila, per il 96-87 a 3’27” dalla fine. Sono ancora Banks e Moraschini a condurre l'Happy Casa, Gentile firma la bomba dei 10 punti ed i psdroni di casa inchiodano Brindisi a 95punti. Finisce con Spissu dalla lunetta e con il contropiede del play sassarese per l’assist a Thomas per il 106-97 con l’ultima preghiera di Banks.

BANCO DI SARDEGNA DINAMO SASSARI-HAPPY CASA BRINDISI 106-97:
BANCO DI SARDEGNA DINAMO SASSARI: Spissu 16, Smith 10, McGee, Carter 9, Devecchi, Magro, Pierre 15, Gentile 14, Thomas 17, Polonara 15, Diop, Cooley 10. Coach Gianmarco Pozzecco.
HAPPY CASA BRINDISI: Banks 27, Brown 17, Rush 7, Gaffney 6, Zanelli 2, Orlandino, Guido, Moraschini 19, Greene IV 3, Cazzolato, Chappell 16, Taddeo. Coach Francesco Vitucci.
PARZIALI: 25-26, 49-47, 74-70.
Commenti
22/6/2019
Al PalaTaliercio, Gara 7 porta il tricolore all´Umana Reyer, che batte il Banco di Sardegna Sassari 87-61 al termine di una sfida che ha visto i padroni di casa più concreti, sempre avanti nel punteggio e che in difesa hanno concesso poco agli avversari. A Jack Cooley il Trofeo Myglass come miglior rimbalzista delle finals
© 2000-2019 Mediatica sas