Skin ADV
Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziealgheroPoliticaElezioni › «Parole indegne, il sindaco quereli»
S.O. 17 maggio 2019
«Diffamata la città». Primo scontro tra candidati ad Alghero, col rischio querela alle porte. Il duro attacco di Camerada (Fi) che parla di «amministrazione clientelare» provoca la ferma reazione di Raffaele Cadinu: «l´onesta e l´integerrima azione in tanti anni di politica e servizio del Primo cittadino è stata abbondantemente ed elegantemente dimostrata in tutte le sedi»
«Parole indegne, il sindaco quereli»


ALGHERO - Camerada (Fi) accende la miccia, e boom. E' durata davvero poco la tregua politica ad Alghero: Giusto il tempo della lotta fratricida tutta interna al Centrodestra per la leadership alle elezioni. Poi, alla prima uscita pubblica, il bersaglio ritorna ad essere il sindaco in carica. Tanto che, dopo aver lungamente spiegato i motivi della "ritirata", il consigliere comunale capolista alle Comunali di giugno con gli Azzurri sferra un attacco frontale a Mario Bruno. Per l'architetto berlusconiano, infatti, il Primo cittadino di Alghero avrebbe in questi anni amministrato portando avanti una politica non solo «forsennata», ma addirittura «clientelare» [GUARDA].

L'attacco gratuito, con dichiarazioni al limite dell'azzardo, rimbalzano anche sulla cronaca locale della Nuova Sardegna ma non lasciano indifferenti. Tanto che c'è chi parla pubblicamente di «parole indegne» e chiede al sindaco «di querelare immediatamente il candidato di Forza Italia» per tutelare la città. E' Raffaele Cadinu, anche lui candidato ad Alghero alle elezioni amministrative del 16 giugno. Cadinu chiede al Sindaco quali possano essere le "azioni clientelari" citate dal consigliere Camerada e si dice «convinto che la campagna elettorale, fatta di false accuse sull’operato di Mario Bruno, fosse, per quanto esecrabile, circoscritta ai banconi dei bar e di pochi ristoranti».

Ma quando asserzioni gravi quali la “gestione clientelare”, insinuano fatti penalmente rilevanti, allora le soluzioni sono due - continua - o il consigliere Camerada, ex candidato a Sindaco, indica puntualmente le azioni clientelari citate oppure, se inesistenti, chieda scusa altrettanto pubblicamente». «Al pari invito il Sindaco in carica, Mario Bruno, per rispetto di chi rappresenta, e cioè alla cittadinanza tutta compreso il Consigliere Camerada, a fare i propri passi presso le sedi opportune. Ritengo, infatti, che l'onesta e l'integerrima azione in tanti anni di politica e servizio del Primo cittadino sia stata abbondantemente ed elegantemente dimostrata in tutte le sedi, e che tali falsità, oltreché squalificare pesantemente chi le dichiara, vadano immediatamente chiarite di fronte alle autorità ed alla città» conclude Raffaele Cadinu (nella foto).
Commenti
16:44 video
Valdo Di Nolfo e Giusy Piccone, insieme a Maria Graziella Serra e numerosi compagni, riescono in quella che loro stessi non esitano a definire un'impresa storica: riunire sotto un unico simbolo e progetto le diverse (e numerose) anime della Sinistra che anche ad Alghero, negli ultimi decenni, ha sempre trovato divisioni e contese. Le loro parole sul Quotidiano di Alghero, in occasione della conferenza stampa di presentazione della Coalizione di Centrosinistra
21/5/2019 video
Prima uscita pubblica per il Centrosinistra ad Alghero, che ritrova unità e coesione dopo molti anni. Un lungo elenco di opere realizzate e problemi risolti: dalla differenziata al 68percento al decoro cittadino, fino ai grandi eventi internazionali di casa nella Riviera del corallo ed ai grandi passi avanti compiuti in favore della famiglia. Le parole di Mario Bruno e Mario Salis
21/5/2019 video
«Bisogna occuparsi della propria città e delle associazioni del territorio. Alghero nei prossimi 15 anni deve riprogrammare e rivisitare le modalità di gestione del turismo e degli eventi». Parola di Emiliano Piras che parla della città del futuro, libera dalle auto ed a misura d´uomo.
20/5/2019
Tutto pronto per il turno amministrativo in programma nella regione Sardegna il 16 giugno 2019. Ad Alghero e Cagliari sono tre i candidati sindaco, 7 per la città di Sassari. Ad Austis (Nuoro) ancora il commissario
21/5/2019
Chi pensava che Mario Conoci potesse ripresentarsi dai suoi ex compagni freddo o distante, guardingo o vendicativo dopo le tante vicissitudini che lo hanno visto negli ultimi anni bersaglio delle scelte politiche del partito, dovrà per il momento ricredersi. Intesa col candidato del Psd'Az
21/5/2019
Giovedì pomeriggio, nella sede di Forza Italia Alghero, in Via Vittorio Emanuele-angolo Via IV novembre, l’eurodeputato e candidato forzista al Parlamento europeo nella Circoscrizione Sicilia–Sardegna incontrerà «gli amici di Forza Italia e della grande famiglia dei moderati algheresi»
20/5/2019
Sala gremita e tanti applausi in occasione della presentazione della lista che sostiene Roberto Ferrara candidato sindaco alle Elezioni amministrative di domenica 16 giugno, ospitata lunedì sera dalla sala conferenze di San Francesco
20/5/2019
L´ex assessore alle Finanze del Comune di Alghero giustifica il passaggio nel Centrodestra in occasione della conferenza stampa convocata congiuntamente col segretario cittadino sardista Avv. Giuliano Tavera
© 2000-2019 Mediatica sas