Skin ADV
Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziecagliariPoliticaRegionePor, comitato di sorveglianza
Red 7 maggio 2019
Domani mattina, si riunisce a Cagliari il Comitato di sorveglianza del Por Fse 2014-2020 della Regione autonoma della Sardegna, chiamato a valutare l’attuazione del Programma ed i progressi compiuti nel conseguimento dei suoi obiettivi
Por, comitato di sorveglianza


CAGLIARI – Domani, mercoledì 8 maggio, si riunisce a Cagliari il Comitato di sorveglianza del Por Fse 2014-2020 della Regione autonoma della Sardegna, chiamato a valutare l’attuazione del Programma ed i progressi compiuti nel conseguimento dei suoi obiettivi. I lavori, in programma al Caesar’s Hotel, in Via Darwin, alle 10.30, sono aperti al pubblico ed alla stampa: si tratta infatti della Seduta plenaria del Comitato, che tra i suoi obiettivi ha anche l’illustrazione all'opinione pubblica dei risultati ottenuti nella gestione dei Fondi strutturali. Alle sessioni di lavoro del Comitato, che saranno presiedute dall’assessore regionale del Lavoro Alessandra Zedda, con l’Autorità di gestione del Por Fse 2014-2020, parteciperanno i rappresentanti della Commissione europea, della Presidenza del Consiglio, dell’Anpal, dell’Agenzia per la coesione territoriale, dell’Aspal, oltre ai responsabili della Regione, delle Autorità urbane di Cagliari, Olbia e Sassari, e del Partenariato.

Il Fondo sociale europeo 2014-2020 in Sardegna ha complessivamente a disposizione 444,8milioni di euro per sostenere la formazione, l’istruzione, il miglioramento della Pubblica amministrazione, l’occupazione ed assicurare opportunità lavorative più eque ai sardi, con attenzione mirata verso le categorie con maggiore difficoltà. Il Comitato di sorveglianza sarà chiamato ad esprimersi sulla Relazione annuale di attuazione relativa al 2018, con particolare attenzione al Quadro di riferimento dell’efficacia dell’attuazione. Nel corso dell’incontro, verrà presentato lo stato di avanzamento del Programma con specifiche informative sulle principali iniziative avviate nel 2019, sulle previsioni per il 2020, sullo scambio elettronico dei dati, sulla riduzione del carico amministrativo per i beneficiari e sugli strumenti finanziari.

Sarà anche l’occasione per esaminare le azioni per la parità di genere, le attività per adeguare le competenze degli adulti e quelle a favore dei migranti. Inoltre, verranno analizzati l’attuazione della Iog in Sardegna, le principali attività svolte con il Piano di comunicazione e lo stato di avanzamento del Piano di rafforzamento amministrativo seconda Fase. Infine, le Autorità di Audit e di certificazione proporranno ulteriori approfondimenti inerenti il Programma. A conclusione della giornata di lavori, verranno diffusi i principali dati di riferimento e le risultanti del confronto.

Nella foto: l'assessore regionale Alessandra Zedda
Commenti
© 2000-2019 Mediatica sas