Skin ADV
Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesassariCronacaSanità › Acqua di nuovo potabile al Monte Rosello basso
Red 13 marzo 2019
Dopo le ultime analisi compiute dal Dipartimento di Prevenzione-Servizio Igiene degli alimenti e della nutrizione della Ats, l´acqua nel quartiere sassarese in particolare nelle vie Veronese, Pulli, Balaguer, Buonarotti, Tintoretto ed in Piazza Sacro Cuore, è stata dichiarata di nuovo potabile
Acqua di nuovo potabile al Monte Rosello basso


SASSARI – Dopo le ultime analisi compiute dal Dipartimento di Prevenzione-Servizio Igiene degli alimenti e della nutrizione della Ats, l'acqua nel quartiere del Monte Rosello basso, in particolare nelle vie Veronese, Pulli, Balaguer, Buonarotti, Tintoretto ed in Piazza Sacro Cuore, è stata dichiarata di nuovo potabile. Dagli esami, è risultato che i parametri sono rientrati nella norma ed è stata dunque revocata dal sindaco di Sassari Nicola Sanna l'ordinanza che imponeva restrizioni nel consumo diretto da parte dell'uomo.
Commenti
20:23
Giornate della prevenzione e dello screening: gli operatori sanitari della Assl Sassari dialogano con i cittadini- Appuntamento giovedì 20 giugno a Tissi e giovedì 27 a Sennori con gli operatori dell’Unità operativa di Educazione sanitaria e promozione della salute per discutere di prevenzione, screening e corretti stili di vita
17/6/2019
Responsabilità professionale degli operatori sanitari: al via il corso formativo organizzato dall´Ats Sardegna ed il broker assicurativo Gbsapri sulla Legge n.24 dell´8 marzo 2017. Il corso è stato pensato per coinvolgere una platea di circa ottocento operatori sanitari e prevede altri quattro appuntamenti programmati sul territorio regionale
16:28
«La risposta affermativa del mio Assessorato alla richiesta di accreditamento, da parte del Mater Olbia, non può che essere letta positivamente. Questo significa che le criticità rilevate in occasione della visita di aprile sono state superate e la struttura oggi soddisfa tutti i requisiti per iniziare a lavorare», commenta l’assessore regionale della Sanità
© 2000-2019 Mediatica sas