Skin ADV
Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziealgheroCronacaCronaca › Camerieri in nero, blitz della Finanza Alghero
Cor 11 dicembre 2019
Lavoratori non regolari e in nero nel settore della ristorazione nel litorale Sassarese sono stati scoperti dalla Guardia di Finanza della sezione operativa navale di Alghero, che ha sanzionato i titolari delle attività per complessivi 136mila euro
Camerieri in nero, blitz della Finanza Alghero


ALGHERO - L’operazione, condotta nell’ambito delle attività di polizia economico-finanziaria mirate al contrasto del lavoro nero o irregolare, ha permesso ai finanzieri della Sezione Operativa Navale di Alghero di scoprire appalti di lavoro illeciti nel settore della ristorazione lungo il litorale della provincia di Sassari, evidenziando diverse irregolarità nelle assunzioni dei lavoratori. In un caso, una delle aziende controllate è stata sanzionata per aver utilizzato lavoratori in virtù di un contratto di appalto che, dopo accertamenti approfonditi, è risultato non conforme ai parametri di legge. La contestazione è costata al rappresentante legale una sanzione amministrativa pari a 50.000,00 euro. L’esito dell’attività ispettiva è stato, altresì, posto all’attenzione degli Enti previdenziali competenti per il recupero dei contributi dovuti per legge.

In un’altra circostanza, grazie all’ausilio delle banche dati in uso alla Guardia di Finanza, l’attenzione è stata rivolta nei confronti di due Società amministrate dalla stessa persona fisica e, anche in questo caso, è emerso un appalto di lavoro non conforme ai requisiti di legge, in quanto una delle due Società, in veste di Cooperativa, appaltava all’altra il proprio personale dipendente, in violazione della normativa in materia di lavoro. Inoltre, in occasione dell’accesso presso l’esercizio commerciale dove operavano le due Società, i militari hanno individuato la presenza di un lavoratore non regolarmente assunto, riscontrando diverse inadempienze in materia di tracciabilità dei pagamenti delle retribuzioni nei confronti del personale impiegato.

Alle due Società sono state contestate le violazioni in materia di appalto di lavoro non genuino ed elevate sanzioni amministrative per oltre 86.000,00 euro, in quanto la normativa che disciplina lo specifico settore punisce sia l’utilizzatore che il soggetto giuridico che fornisce i lavoratori che, nella circostanza, coincidevano con la medesima persona. Continua incessante l’opera degli uomini del Reparto Operativo Aeronavale della Guardia di Finanza Cagliari a tutela delle leggi dello Stato, all’individuazione e alla repressione di articolati sistemi di frode che, nascondendo fenomenologie illegali, alterano le regole del mercato, danneggiando i cittadini e gli imprenditori onesti.
Commenti
16/1/2020 video
Ecco le disarmanti condizioni in cui si ritrova lo storico Forte della Maddalena di Alghero. In questi giorni di freddo intenso diventa rifugio per qualche senzatetto con annessa latrina a cielo aperto. Le immagini
15:02
Gli agenti del locale Posto fisso di Polizia hanno denunciato in stato di libertà due persone. Continua l’attività della Polizia di Stato al contrasto delle truffe on-line
17/1/2020
Colpito a morte Massimo Piroddi di 44 anni. Una lite finisce in tragedia davanti al bar. Indagini da parte dei Carabinieri di Lanusei. In cella un 20enne del luogo ritenuto responsabile dell’omicidio preterintenzionale
16/1/2020
La donna, originaria dell´Oristanese, è rimasta in silenzio per anni, senza mai trovare il coraggio di denunciare l’abuso sessuale. Provvidenziale l´intercettazione dei carabinieri di Porto Torres
16/1/2020
Ieri pomeriggio, gli uomini della Capitaneria di porto–Guardia costiera di Olbia hanno sorpreso e sanzionato un pescatore di frodo. La pattuglia ha recuperato due ceste con oltre 800 ricci di mare
15/1/2020
I funzionari dell’Agenzia Dogane e Monopoli di Cagliari e di Oristano, in servizio nell’Ufficio dei Monopoli per la Sardegna hanno posto sotto sequestro sei apparecchi da gioco non collegati alla rete telematica dell’Agenzia e privi dei necessari titoli autorizzatori
© 2000-2020 Mediatica sas