Skin ADV
Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziecagliariSportCalcio › Serie A: un Cagliari pazzesco, 4-3 sulla Samp
Antonio Burruni 2 dicembre 2019
Una rete di Alberto Cerri al 96' vale la vittoria per i rossoblu, che rimontano i blucerchiati nel match disputato alla Sardegna Arena. Ospiti in vantaggio con Quagliarella su rigore e Ramirez. Nainggolan accorcia, ma Quagliarella colpisce ancora. Joao Pedro trova la doppietta della parità, poi la rete Cerri, che fa esplodere i tifosi di casa
Serie A: un Cagliari pazzesco, 4-3 sulla Samp


CAGLIARI - Una rete di Alberto Cerri al 96' vale la vittoria per il, Cagliari, che rimontano la Sampdoria e conquistano per 4-3 il match disputato alla Sardegna Arena. Ospiti in vantaggio con Quagliarella su rigore e Ramirez. Nainggolan accorcia, ma Quagliarella colpisce ancora. Joao Pedro trova la doppietta della parità, poi la rete Cerri, che fa esplodere i tifosi di casa

PRIMO TEMPO. All'8', ci prova Faragò da fuori e guadagna un corner. Due minuti dopo, Joao Pedro lamenta una trattenuta in area, ma per l'arbitro è tutto regolare. Decisamente meglio il Cagliari in questo primo terzo del primo tempo. Al 22', ci prova Joao Pedro, ma il suo rasoterra è bloccato da Audero. Tre minuti dopo, cross dalla sinistra di Pellegrini, Joao Pedro in tuffo di testa manda la palla oltre il palo più lontano. Il Cagliari continua a spingere. Al 34', cross dalla destra, splendida rovesciata di Quagliarella a centro area ed altrettanto splendida risposta di Rafael, che alza sulla traversa. Due minuti dopo, ripartenza blucerchiata, Quagliarella per Ramirez, che alza troppo la mira. Al 37', Pellegrini scivola nella propria area ed atterra Ramirez: l'arbitro indica il dischetto e Quagliarella trasforma. Reazione rossoblu, ma senza esito. L'arbitro concede tre minuti di recupero. Al 47', cross di Nainggolan e, in precario equilibrio, Simeone anticipa Joao Pedro, ma incorna verso l'esterno dell'area. Si va al riposo sullo 0-1 Sampdoria.

SECONDO TEMPO. Le due squadre tornano in campo riproponendo gli stessi ventidue che hanno disputato la prima frazione di gioco. Al 51'. scambio Ramirez-Quagliarella-Ramirez, che batte Rafael con un diagonale mancino. Si attende l'esito del Var: è 0-2 Samp. Cinque minuti dopo, primo cambio rossoblu, con Nandez per Castro. Quando scocca l'ora di gioco, l'arbitro annulla una rete in contropiede di Gabbiadini per fuorigioco. Tre minuti dopo, ammonito Nandez. Al 68', il Cagliari riapre la partita con Nainggolan, che batte il portiere con un rasoterra da fuori. Ma si riparte e Quagliarella trova l'1-3 con un sinistro al volo che si insacca sul primo palo. Al 73', Ekdal cede il posto a Linetty. Il gioco riprende ed il Cagliari trova il 2-3 con Joao Pedro, che devia in rete di tacco un cross dalla sinistra di Pellegrini. E due minuti dopo, arriva il pareggio, ancora Joao Pedro, in spaccata, su cross di Nainggolan dalla destra. Caprari subentra a Ramirez. A dieci minuti dalla fine, fuori Gabbiadini, sostituito da Rigoni. Subito dopo, amnesia difensiva di Klavan e Quagliarella chiama Rafael alla parata a terra. Al minuto 83, Rog cede il posto a Ionita. A due minuti dalla fine, giallo prima a Faragò e poi a Colley. L'arbitro concede cinque minuti di recupero. Al 92', Cerri prende il posto di Simeone. E proprio il nuovo entrato al 95'53", trova il colpo di testa della vittoria. Cerri ammonito per essersi tolto la maglia nell'esultanza.

CAGLIARI-SAMPDORIA 4-3:
CAGLIARI: Rafael, Faragò, Pisacane, Klavan, Pellegrini, Castro (11'st Nandez), Cigarini, Rog (38'st Ionita), Nainggolan, Joao Pedro, Simeone (47'st Cerri). Allenatore Rolando Maran.
SAMPDORIA: Audero, Thorsby, Ferrari, Colley, Murru, Ramirez (32'st Caprari), Vieira, Ekdal (28'st Linetty), Jankto, Gabbiadini (35'st Rigoni), Quagliarella. Allenatore Claudio Ranieri.
ARBITRO: Gianluca Aureliano di Bologna.
RETI: 37' Quagliarella (rig.), 6'st Ramirez, 23'st Nainggolan, 24'st Quagliarella, 29'st Joao Pedro, 31'st Joao Pedro, 50'st Cerri.

Nella foto: Alberto Cerri, sua la rete della vittoria rossoblu
Commenti
11/12/2019
L´ex difensore torresino Costanzo Dettori sarà protagonista del consueto scambio d’auguri di fine anno tra i soci e gli amici della Fondazione che raggruppa varie anime del tifo torresino a supporto di iniziative nel campo sociale, artistico, culturale e formativo, in nome dei principi e dei valori che da sempre ispirano la Torres e la sua storia. L’appuntamento è per venerdì sera, al Cafè Set di Via Roma 4, a Sassari
© 2000-2019 Mediatica sas