Skin ADV
Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesassariCulturaSocietà › Sennori sul treno per Auschwitz
Cor 17 novembre 2019
Obiettivo principale dell’iniziativa è l’educazione dei giovani alla conoscenza della Seconda Guerra Mondiale e della Shoah. Coinvolti tutti i ragazzi tra i 18 e i 25 anni
Sennori sul treno per Auschwitz


SENNORI - L’Amministrazione comunale di Sennori partecipa anche quest’anno al progetto “Promemoria_Auschwitz 2020”, e invita i giovani sennoresi tra i 18 e i 25 anni a iscriversi all’iniziativa. “Viaggi della memoria”, è un progetto promosso e finanziato dall’assessorato ai Servizi sociali e dall'assessorato alle Politiche Giovanili del Comune di Sennori e realizzato in collaborazione con l’Arci I Sardegna e l’Associazione Deina, con il riconoscimento dell’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica, e il patrocinio del Parlamento europeo, della Camera dei deputati e del ministero per le Politiche giovanili.

Obiettivo principale dell’iniziativa è l’educazione dei giovani alla conoscenza della Seconda Guerra Mondiale e della Shoah, alla partecipazione attiva e responsabile sul proprio territorio e all’impegno nel quotidiano. Il progetto consiste in una parte formativa sui temi della memoria, della storia e della testimonianza e in un viaggio in treno a Cracovia e Auschwitz-Birkenau, per visitare i luoghi della deportazione degli ebrei, che si svolgerà a febbraio 2020. L’attività formativa proseguirà anche al rientro dalla Polonia, fino alle iniziative per le celebrazioni del 25 aprile.

I giovani interessati, residenti nel comune di Sennori, di età compresa tra i 18 e i 25 anni, dovranno inviare la loro domanda, su modulo compilato in ogni sua parte, insieme alla copia del documento di identità, all’indirizzo e-mail protocollo.sennori@pec.comunas.it o consegnarla a mano presso l’Ufficio Protocollo del Comune, entro e non oltre le ore 11 del 16 dicembre 2020. I moduli per la domanda e ulteriori informazioni sulle modalità di partecipazione sono disponibili in Comune.
Commenti
6/12/2019
Sette donne sarde che si sono distinte nel proprio settore lavorativo, portando alto il nome della Sardegna oltre che trasmettendo speranza. Ecco chi sono
© 2000-2019 Mediatica sas