Skin ADV
Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziealgheroPoliticaSport › Pala Manchia, Sardisti contro patron Alghero
Cor 16 novembre 2019
La dirigenza dell'Asd Scuola addestramento alla Pallacanestro Alghero solo qualche giorno fa aveva parlato pubblicamente di «falsità, menzogne e distorsioni della realtà» da parte del Psd´Az. Oggi, arriva la replica al vetriolo dei sardisti
Pala Manchia, Sardisti contro patron Alghero


ALGHERO - E' guerra a tutti i livelli nella Maggioranza di Centrodestra che amministra la città di Alghero, dai risvolti impensabili, ma soprattutto imprevedibili, essendo trascorsi soltanto pochi mesi dall'elezione del sindaco Mario Conoci. Primo cittadino espressione del Psd'Az, ma dallo stesso partito bersagliato pesantemente a più riprese. Nel calderone delle polemiche, temi scottanti, come nel caso della gestione delle palestre, su cui il partito del segretario Giuliano Tavera chiede pubblicamente di vederci chiaro [LEGGI]. Ne nasce così un'infuocata querelle con il patron dell'Asd Scuola addestramento alla Pallacanestro Alghero, l'attuale consigliere comunale Antonello Muroni. La dirigenza della società solo qualche giorno fa aveva parlato pubblicamente di «falsità, menzogne e distorsioni della realtà» da parte del Psd'Az, minacciando il ricorso alla Magistratura [LEGGI]. Oggi, arriva la replica al vetriolo dei sardisti. Di seguito il testo integrale.

Leggendo il comunicato del patron della Asd Pallacanestro Alghero, la prima domanda che ci siamo posti è: ci è o ci fa? Premesso che aspettiamo a piè fermo le denunce o gli atti giudiziari che “il Nostro“ vorrà notificarci, nel frattempo, anche per ricordare con precisione i fatti e tener presenti in memoria le sue ormai incontrollate scorribande sui social, gli consigliamo una bella cura a base di fosforo. Infatti, rispondendo punto per punto, riscontriamo che non abbiamo necessità di documentare le nostre affermazioni, che pure siamo in condizioni di fare, perché è sufficiente ascoltare la voce stessa del patron.

A proposito del fatto che nessuno ha mai richiesto la riconsegna dell'impianto citiamo (https://www.youtube.com/watch?v=QhH6Y_joyWk) ove il nostro, nel corso di una intervista, a seguito di una conferenza stampa cui hanno partecipato sindaco attuale e assessore attuale allo sport, afferma: “è arrivata alla società in questi giorni una richiesta di presentarsi presso la struttura per verificare e verbalizzare lo stato dell'impianto e riprendersi la palestra per gestirla loro” (Comune). Evidentemente, quindi, in questa circostanza Muroni smentisce se stesso confermando integralmente quanto da noi sostenuto. Occorre specificare, inoltre, che al sopralluogo sono presenti solo due funzionari del Comune, assente il gestore il quale non deve ricevere altra comunicazione ma ottemperare all'ordine di rilascio impartito dall'Amministrazione. E' opportuno spiegare che l'illegittimità deriva dal fatto che non si è ottemperato ad un ordine della P.A., per cui la richiamata concessione provvisoria non essendo stata deliberata da alcuna autorità amministrativa deve essere considerata illegittima?

E' singolare che si mistifichi, poi, la realtà dei fatti! La gara d'appalto cui ha partecipato la Asd Pallacanestro non è stata aggiudicata in quanto la procedura non è stata completata, perchè i Commissari non hanno sottoscritto i verbali. Conseguentemente, la gara non aggiudicata non è vinta, tanto è vero che la deliberazione 332 del 30.10.2019 G.M. ha dato mandato al dirigente di assumere la determinazione, il quale in relazione alle indicazioni ricevute, ha ritenuto inopportuno procedere all'aggiudicazione. Ed ecco che lo stesso dirigente sulla base di una motivazione dettata dall'esigenza dell'impossibilità di prendere in consegna gli impianti, ha disposto una proroga ad una società per la quale era stata disposta d'ufficio la restituzione, restando inadempiente all'ordine!

Circa lo stato di abbandono dell'immobile è sufficiente richiamare il servizio fotografico postato su Facebook nel 2 novembre'18 dallo stesso Muroni, per capire che non è una struttura gestita bene. Di chi è la responsabilità? Ce lo dicano i dirigenti del Comune preposti al controllo della proprietà pubblica data in gestione! Vediamo cosa salta fuori in tema di scaricabarile, valutando gli obblighi riportati sui verbali di assegnazione e di affidamento. Almeno i documenti parleranno chiaro su come è stata affidata la Palestra PalaManchia in tutti questi anni... sempre al Patron! Del conflitto di interessi? Ebbene, siamo in Italia, non riusciamo mai ad approvare una normativa chiara. Ed allora è facile: sono in conflitto di interessi perché rivesto una carica pubblica incompatibile con chi richiede la gestione di impianti sportivi pubblici? Presto fatto, nomino responsabile della Asd mia moglie (risulta dall'elenco ufficiale delle Asd di Alghero) così, cambia il nome ma, all'italiana, tutto resta in famiglia! Ma il conflitto non è superato se l'istruttore allenatore rimane, nell'espletamento delle figure da lui citate, il punto di riferimento economico rilevante per la gestione dell'addestramento del centro minibasket.


Nella foto: Giuliano Tavera, segretario Psd'Az Alghero
Commenti
23:11
«Credere e puntare anche sugli sport velici per la destagionalizzazione dei flussi turistici, perché un grande evento come l’America’s cup porta la città di Cagliari e l’intera Sardegna alla ribalta mondiale per tanti mesi», dichiara l’assessore regionale del Turismo Gianni Chessa
12:18
«Dobbiamo puntare anche sui grandi eventi sportivi per la destagionalizzazione dei flussi turistici in Sardegna. Una rete di appuntamenti di qualità, programmati per tempo, che ci aiuteranno a far conoscere la Sardegna in tutto il mondo», dichiara l’assessore regionale del Turismo Gianni Chessa
© 2000-2019 Mediatica sas