Skin ADV
Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziealgheroCronacaOpere › Cedimento stradale: Abbanoa ripara Via Carlo Alberto
Red 8 novembre 2019
La verifica è stata effettuata questa mattina dai tecnici, con l’assessore comunale alle Opere pubbliche Antonello Peru ed il consigliere comunale Nunzio Camerada. Abbanoa interverrà per la ricostruzione del sottofondo e per il ripristino della pavimentazione notevolmente inclinata
Cedimento stradale: Abbanoa ripara Via Carlo Alberto


ALGHERO - Intervento di Abbanoa in Via Carlo Alberto, ad Alghero. La parte chiusa al traffico a causa del dilavamento che ha provocato il parziale cedimento della sede stradale sarà ripristinata nei prossimi giorni.

Il cedimento è dovuto all’abbassamento della massicciata posta in opera nel corso delle recenti operazioni di sostituzione delle condotte. La verifica è stata effettuata questa mattina (venerdì) dai tecnici di Abbanoa, con l’assessore comunale alle Opere pubbliche Antonello Peru ed il consigliere comunale Nunzio Camerada. Abbanoa interverrà per la ricostruzione del sottofondo e per il ripristino della pavimentazione notevolmente inclinata.

Con l’Assessore alle Opere Pubbliche, i tecnici dell’ente gestore del servizio idrico hanno concordato un calendario di lavori che interesserà le maggiori vie del Centro Storico cittadino in cui dovrà passare a breve la rete del gas e nelle quali dovrà essere riqualificato il sistema  idrico e fognario. Si approntano interventi congiunti per razionalizzare i lavori e per limitare i disagi a residenti e operatori commerciali nel corso dell’imminente avvio delle opere per migliorare la qualità dei servizi.

Nella foto: un momento del sopralluogo
Commenti
16:14 video
«Una città come Alghero avrebbe grandi ricadute, si passi dai progetti all´esecutività. Il golf è certamente un´attrattiva per il territorio e per portare il nome di Alghero nel mondo». Ne è convinto Gavino Sini, presidente della Camera di Commercio di Sassari. Fa discutere la proposta del primo parco da golf pubblico in Italia sui terreni di Maria Pia con importanti ricadute ambientali, economiche e turistiche in Riviera del corallo, ma per Sini bisogna tenere in giusta considerazione gli investimenti provati. Ecco le sue parole ai microfoni del Quotidiano di Alghero
20/11/2019 video
Piace sempre più l'idea di rilancio partendo da ambiente e golf. Fa discutere la proposta del primo parco da golf pubblico in Italia sui terreni di Maria Pia con importanti ricadute ambientali, economiche e turistiche in Riviera del corallo. Ecco le parole del presidente della Federalberghi per la provincia di Sassari, Stefano Visconti, ai microfoni del Quotidiano di Alghero.
19/11/2019
L'idea di rilanciare la vocazione turistica della Riviera del Corallo puntando con decisione sul grande attrattore naturalistico rappresentato dai 43 ettari di Maria Pia, incastonati tra il mare, la pineta e la laguna del Calich, mettendo a sistema le potenzialità ricettive del territorio e investendo sul golf, ha acceso in città un interessante dibattito
14:33
Oggi, l’Anas consegna i lavori alla nuova società che potrà così procedere con le operazioni di riaccantieramento, così come richiesto dalla Regione autonoma della Sardegna con l’obiettivo di fra ripartire quanto prima il cantiere
20/11/2019
Gabriella Esposito, Mario Bruno e Pietro Sartore, consiglieri comunali della lista Per Alghero, dopo aver letto l´annuncio emanato ieri dagli uffici di Porta Terra dell´approvazione da parte della Giunta regionale della delibera con la quale viene confermato il finanziamento al Comune di Alghero di 3.176.00euro per l'ex cotonificio, replicano a quanto detto dall´Amministrazione di Centrodestra
19/11/2019
Ecco il programma dei lavori di scavo in città per la realizzazione della rete del gas. Da lunedì, iniziano le opere in Via Sassari, nel tratto da Porta Terra allo Scalo Tarantiello. Dal 7 gennaio 2020, lavori in Via Cagliari
19/11/2019
Con la nuova Giunta regionale e il cambio ad Alghero la preoccupazione era che il grande progetto di riqualificazione dell´ex Cotonificio si potesse bloccare. Buone notizie invece arrivano da Cagliari
© 2000-2019 Mediatica sas