Skin ADV
Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotizienuoroPoliticaLavoro › Lavoratori Forestas: ultimatum alla Regione
Red 4 novembre 2019
L´Uila Uil Nuoro-Ogliastra chiede alla Giunta regionale un intervento urgente per la stabilizzazione dei lavoratori a tempo determinato dell´Agenzia Forestas a partire da gennaio 2020. Con la minaccia, in mancanza di tale intervento, di imminenti azioni di protesta davanti ai palazzi istituzionali, fino all´occupazione di cantieri e municipi
Lavoratori Forestas: ultimatum alla Regione


NUORO – L'Unione italiana lavoratori agroalimentari Uil Nuoro-Ogliastra chiede alla Giunta regionale un intervento normativo urgente che consenta l'effettiva assunzione a tempo indeterminato e full time, a partire dal primo gennaio 2020, dei lavoratori a tempo determinato dell'Agenzia Forestas. Inoltre, che agli stessi, venga «garantita finalmente la certezza del posto di lavoro alla pari di tutti gli altri lavoratori della Agenzia Forestas».

I sindacati hanno lanciato un vero e proprio ultimatum alla Regione autonoma della Sardegna. «Se questo intervento non sarà effettuato entro l'11 novembre 2019 - si legge nella nota dell'Uila – gli operai a tempo determinato effettueranno azioni di protesta progressiva» davanti ai palazzi della Giunta regionale, in Viale Trento, e del Consiglio regionale, in Via Roma, «fino alla occupazione dei cantieri e municipi».
Commenti
5/12/2019
Ancora proteste indirizzate al presidente della Regione Sardegna, Christian Solinas. Sit-in ad oltranza dei lavoratori dell’Agenzia Forestas presso la sede della presidenza della Regione in via Oslavia (lato villa Devoto)
5/12/2019
Ieri mattina, l’assessore regionale del Lavoro, formazione e cooperazione sociale è intervenuta nel panel sulle nuove competenze lavorative che riguardano l’innovazione, durante l’incontro organizzato a Bruxelles dall’Assemblea delle Regioni d’Europa, della quale l’esponente della Giunta Solinas è vicepresidente
© 2000-2019 Mediatica sas