Skin ADV
Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziealgheroCronacaTrasporti › «Ecco come viaggiamo nei bus di Alghero»
Cor 24 ottobre 2019
I lavoratori della Petrolchimica costretti a viaggiare su mezzi vecchi e deteriorati. Nell´immagine le condizioni dei sedili. Tutto questo quando vengono annunciati nuovi mezzi Arst per la provincia di Sassari
«Ecco come viaggiamo nei bus di Alghero»


ALGHERO - Ecco le condizioni dei mezzi che vengono utilizzati per portare noi lavoratori della Petrolchimica, da Alghero a Porto Torres. Stiamo parlando di automezzi degli anni 2000 con circa 20 anni di servizio, aria condizionata non funzionante, sporchi (l'immagine è scattata in questi giorni). La denuncia arriva dagli operai algheresi costretti a salire in mezzi vetusti e maleodoranti nonostante l'annuncio dei nuovi bus da parte dell'Arst [LEGGI].

«Tutte le segnalazioni fatte da me, e da i miei colleghi tramite i canali ufficiali sono cadute nel vuoto» lamentano i pendolari che chiedono voce per far emergere il problema. Ovviamente - sottolineano con amarezza - paghiamo tutti un regolare e costoso abbonamento.

Tutto questo avviene da circa due anni, e vengono utilizzati questi mezzi da settembre a giugno, poiché così - è stato comunicato verbalmente dall'Arst ai lavoratori - si evitano danni agli automezzi più recenti, in quanto la linea viene presa anche dagli studenti del nautico di Porto Torres. «Una vera e propria vergogna».
Commenti
20/1/2020
E´ presentata da Nardo Marino, deputato sardo del Movimento 5 Stelle e membro della commissione Trasporti della Camera: Evitare che l’applicazione della Convenzione internazionale Imo2020 si trasformi in un danno per l’economia della Sardegna
20/1/2020
Proseguono i lavori dell´Arst di ripristino della linea aerea di alimentazione della metropolitana di superficie di Sassari. Le operazioni proseguiranno, salvo contrattempi o anticipi, fino a sabato, ed interessano l´area di Porta Utzeri, Via Delle Conce e Piazza Santa Maria
© 2000-2020 Mediatica sas