Skin ADV
Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotizienuoroPoliticaPolitica › Nuorese: Fadda coordina i Riformatori
Red 23 ottobre 2019
A darne l’annuncio è il consigliere regionale Aldo Salaris, coordinatore regionale del partito che, con i massimi dirigenti ed al leader del movimento politico Massimo Fantola, ha presieduto il congresso tenutosi venerdì nelle sale dell’Hotel Sandalia di Nuoro
Nuorese: Fadda coordina i Riformatori


NUORO - È Marco Fadda il nuovo coordinatore territoriale dei Riformatori sardi per il Nuorese. A darne l’annuncio è il consigliere regionale Aldo Salaris, coordinatore regionale del partito che, con i massimi dirigenti ed al leader del movimento politico Massimo Fantola, ha presieduto il congresso tenutosi venerdì nelle sale dell’Hotel Sandalia di Nuoro.

Salaris, classe 1982, come detto dai vertici del partito, «sta portando avanti un grande lavoro di rinnovamento e di espansione del partito in tutti i territori della Sardegna, coinvolgendo, tra l’altro, le Amministrazioni locali e le associazioni di categoria nella battaglia per il riconoscimento del principio di Insularità». Il neocoordinatore Fadda, vicesindaco ed assessore ai Lavori pubblici di Siniscola, dopo il passaggio di consegne con l’uscente Roberto Lai, ha dichiarato che darà immediatamente il via ad un fitto programma di incontri, con l’obiettivo di raccogliere le opinioni di iscritti e sostenitori così da poter essere propositivo nel formulare proposte di risoluzione dei problemi e delle criticità del territorio. Vicecoordinatrice è stata nominata Silvia Cadeddu, primo cittadino di Birori.

Nella foto: Aldo Salaris e Marco Fadda
Commenti
6/12/2019
Se constatiamo che la funzione di “figlio” viene svolta da: un consigliere comunale in carica fortemente compromesso con la titolarità della società di gestione; mentre la funzione di “figliastro” viene svolta da: Antonello Cuccureddu, la cui figlia era candidata nelle file del Psd´Az, allora l´espressione assume un significato più forte: quello della disparità di trattamento, che ci riporta anche ad infividuare l´abuso, ovvero l´omossione in atti d´ufficio. Bentornata Alghero! Ma quale Alghero trova? Quella della giustizia oppure quella dei figli e figliastri?
6/12/2019
La Lega Salvini Premier sarà presente in mille piazze italiane, il 7 e 8 Dicembre, e raccoglierà le firme per chiedere al Governo il ritiro all’adesione della riforma del MES
© 2000-2019 Mediatica sas