Skin ADV
Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotizieolbiaCronacaArresti › Resistenza e minacce: 31enne in manette
Red 21 ottobre 2019
La Polizia di Stato ha tratto in arresto un azero per violenza, resistenza ad un pubblico ufficiale e rifiuto di indicazione sulla propria identità personale. Nella notte tra sabato e domenica, gli agenti del Commissariato di Pubblica sicurezza di Olbia sono intervenuti nel centro cittadino, dove era stata segnalata una lite tra due persone
Resistenza e minacce: 31enne in manette


OLBIA - La Polizia di Stato ha tratto in arresto un 31enne dell’Azerbaijan per violenza, resistenza ad un pubblico ufficiale e rifiuto di indicazione sulla propria identità personale. Nella notte tra sabato e domenica, gli agenti del Commissariato di Pubblica sicurezza di Olbia sono intervenuti nel centro cittadino, dove era stata segnalata una lite tra due persone.

Una volta sul posto, gli operatori hanno rintracciato uno dei due contendenti, mentre l’altro si era da poco allontanato. Il primo, un 20enne del centro Africa, in evidente stato di ubriachezza, ha riferito di essere stato colpito da qualcuno, ma di non ricordare da chi. A poca distanza dal luogo della lite, in una piazzetta vicina, è stato rintracciato il secondo, anch’egli in evidente stato di ubriachezza.

L’uomo, identificato in seguito come cittadino azero, richiedente lo status di rifugiato, si è mostrato subito ostile ad ogni forma di controllo da parte degli agenti. Dapprima, si è rifiutato di fornire i propri dati personali e poi ha cercato di colpire gli agenti con pugni e testate. Arrestato, è stato condotto in Commissariato e poi, così come disposto dall’Autorità giudiziaria nel carcere di Nuchis.
20/11/2019
Si aggrava la posizione di un 35enne per effetto delle indagini effettuate dai Carabinieri di Alghero nel campo dello spaccio di sostanze stupefacenti. L'algherese condotto a Bancali
19:06
Continua l’attività del Comando provinciale di Cagliari finalizzata al contrasto dello spaccio e della diffusione di sostanze stupefacenti. Ieri, i Baschi verdi ed i Cinofili della Seconda Compagnia hanno tratto in arresto un 28enne residente nel popoloso quartiere cagliaritano
20/11/2019
Il 44enne di Quartu Sant´Elena, accusato di una lunga serie di colpi messi a segno tra San Benedetto e Pirri negli ultimi due mesi, è stato rintracciato dalla Squadra Mobile di Cagliari grazie al geolocalizzatore di uno dei cellulari rubati, rimasto attivo
© 2000-2019 Mediatica sas