Skin ADV
Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotizieolbiaCronacaCronaca › Villa con allaccio abusivo a Olbia
Red 7 ottobre 2019
La truffa sottoterra scoperta grazie al sistema di telecontrollo. La denuncia per furto d’acqua è scattata dopo il sopralluogo congiunto del Servizio ispettivo di Abbanoa con i Carabinieri del locale Nucleo Radiomobile
Villa con allaccio abusivo a Olbia


OLBIA - Un colpo di ruspa e dal sottosuolo è emersa la truffa: è stato necessario sbancare la strada per scoprire un allaccio abusivo utilizzato dai proprietari di una villa nella lottizzazione Sa Marinedda. Operazione eseguita questa mattina (lunedì) dai tecnici del Servizio ispettivo di Abbanoa, con i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Olbia. Il collegamento garantiva rifornimento gratis (per i titolari, ma a discapito della collettività) alla cisterna dell’abitazione. Sarebbe stato impossibile individuare il furto d’acqua ad occhio nudo o con le semplici verifiche dei contatori, ma che nella strada ci fosse un consumo anomalo era stato evidenziato dal sistema di telecontrollo, che monitora i flussi nella rete idriche.

Si pensava potesse esserci una perdita occulta, che si disperdeva nel sottosuolo e non emergeva in superficie. Le verifiche effettuate dai tecnici nei giorni scorsi, però, avevano dato esito negativo: nessuna perdita sotterranea. Invece, incrociando i dati con i consumi delle abitazioni è emerso che l’anomalia dipendeva più probabilmente da un furto d’acqua. Il campo è stato ristretto con le verifiche di ogni singolo allaccio. Di solito, gli allacci abusivi vengono effettuati con tubi flessibili sistemati al posto dei contatori, oppure con l’installazione di misuratori falsi. Escamotage ora diventati inutili, perché gli operatori di Abbanoa eseguono le verifiche con tablet ,che consentono di riscontrare immediatamente eventuali abusi.

Questa volta, l’allaccio abusivo era più complesso e soprattutto ben protetto da occhi indiscreti, ma non dalle ultime tecnologie che consentono di far emergere le anomalie. E così, individuato l’esatto punto in cui c’era il consumo sospetto, questa mattina i tecnici di Abbanoa sono entrati in azione con un escavatore. Dal sottosuolo è emersa immediatamente la presenza dell’allaccio abusivo, composto da una tubatura in polietilene e rame collegata direttamente alla rete idrica. I Carabinieri hanno potuto constatare in flagranza il reato di furto d’acqua, con l’aggravante che per realizzarlo sono state manomesse anche le condotte pubbliche.
4/12/2019 video
Provvidenziale l´intervento dei Vigili del fuoco questa mattina in via Mazzini, dove una ringhiera di metallo ha rischiato di precipitare al suolo dal balcone di una palazzina. Le potenti raffiche di vento creano problemi un po in tutti i quartieri della città. Le immagini dell´intervento
14:06
E´ stato accertato che un nigeriano si era sostituito ad un suo connazionale durante la prova teorica per assicurargli l’ingiusto vantaggio di conseguire la patente di guida. Controllati i documenti e le impronte digitali, si è scoperto lo scambio di persona
4/12/2019
La squadra del cantiere comunale di Sassari è intervenuto dalle prime ore di oggi, con la pezzatura di rami e la loro rimozione in alcune aree della città: al Corso Margherita di Savoia, nella scuola di Via Oriani, nel Piazzale Cappuccini e vicino al conservatorio musicale
19:08
Ieri, la Polizia di Stato del Commissariato di Tempio Pausania ha notificato un avviso di conclusione delle indagini preliminari a due galluresi. Padre e figlio, per garantirsi l’esclusività dei parcheggi in Via San Paolo, qualora vi trovassero parcheggiate delle auto diverse dalle loro, non esitavano ad impedirne il movimento con l’ausilio dei propri mezzi
3/12/2019
I Carabinieri della Stazione di Gairo hanno denunciato una coppia di coniugi napoletani per sostituzione di persona e falsa attestazione di identità. Le indagini sono partite alla fine di marzo quando, dopo aver ricevuto ben venti bollettini postali per il pagamento di una cifra complessiva di circa 1.300euro, una donna del piccolo paese ogliastrino ha deciso di chiedere aiuto ai militari
4/12/2019
Le Fiamme gialle del Comando provinciale di Cagliari hanno sequestrato 70,7grammi di hashish, 69,76grammi di marijuana, 14,9grammi di cocaina e quattro spinelli. Sedici le persone segnalate alla Prefettura, una delle quali minorenne
3/12/2019
Nel fine settimana, i Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Lanusei hanno deferito in stato di libertà due persone di Tortolì trovati rispettivamente con tasso alcolemico pari a 1,44 e 2,94g/l
© 2000-2019 Mediatica sas