Skin ADV
Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesardegnaPoliticaAmbiente › Mobilità elettrica: subito 130 domande dai Comuni
Red 3 ottobre 2019
Martedì, giorno di apertura del bando per la mobilità elettrica promosso dall’Assessorato regionale dell’Industria, in appena 20´ sono state 130 le domande di adesione al programma da parte dei Comuni non compresi nelle aree strategiche individuate
Mobilità elettrica: subito 130 domande dai Comuni


CAGLIARI – Martedì, giorno di apertura del bando per la mobilità elettrica promosso dall’Assessorato regionale dell’Industria, in appena 20' sono state 130 le domande di adesione al programma da parte dei Comuni non compresi nelle aree strategiche individuate (Città metropolitana di Cagliari, Rete metropolitana del Nord Sardegna, Comuni di Oristano, Nuoro ed Olbia), che intendono acquistare veicoli elettrici in sostituzione di quelli a motore. Nel programma, che ha una dotazione finanziaria complessiva di 18,5milioni di euro (Fondo per lo sviluppo e la coesione 2014/20 e Por 2014/20), era stato previsto uno stanziamento di 1,6milioni di euro, così da consentire un finanziamento del 100percento per l’acquisto di una sola auto, rottamandone una di vecchia generazione.

«Somma – ha spiegato l’assessore regionale dell’industria Anita Pili - che potrà coprire una quarantina di richieste degli Enti locali. Siamo soddisfatti dell’accoglienza riservata al bando, perciò, cercheremo di individuare altre risorse finanziarie che consentano lo scorrimento della graduatoria».

«Con questo programma - ha commentato il presidente della Regione autonoma della Sardegna Christian Solinas – proseguiamo il percorso avviato per consolidare un modello di sviluppo ecosostenibile per la Sardegna, sostituendo il parco macchine, sia di aziende private, che di Enti pubblici, con auto elettriche». I Comuni possono presentare la domanda fino a martedì 3 dicembre.

Nella foto: l'assessore regionale Anita Pili
Commenti
15/11/2019 video
Il Movimento 5 stelle Alghero con i suoi attivisti ha realizzato una mappatura delle discariche abusive presenti nel territorio comunale. Il lavoro è stato ultimato e verrà presentato all’Amministrazione comunale in modo tale che si possano trovare le risorse per avviare le operazioni di bonifica. Ecco le impressioni del portavoce in Consiglio comunale Roberto Ferrara ai microfoni del Quotidiano di Alghero
10:10
La Giunta di Alghero, su proposta dell´assessorato allo Sviluppo Sostenibile, Andrea Montis, licenzia le "benemerenze" da conferire ai cittadini «che contribuiscono alla sostenibilità ambientale». Saranno massimo tre all'anno: via alle candidature
12:17
«Le sfide che ci attendono sono di una complessità finora inedita e richiedono strategie nuove e un crescente impegno a ogni livello, per limitare i cambiamenti climatici e accelerare la transizione verso un modello energetico ed economico più sostenibile», è stato dichiarato durante l´assemblea regionale tenutasi nel parco Molentargius-Saline
16/11/2019
Il Comune, con diverse imprese agricole locali, ha promosso la realizzazione di un cantiere forestale attraverso il progetto di “Valorizzazione economica e ripristino delle foreste mediante l’uso di Substrati nel territorio di Ollolai”, su fondi del Psr Sardegna 2014–2020
© 2000-2019 Mediatica sas