Skin ADV
Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziealgheroPoliticaAmministrazione › Luca Canessa dopo Alghero sceglie Forlì
Cor 2 ottobre 2019
L´ex segretario generale del Comune di Alghero a capo della struttura amministrativa del comune romagnolo di Forlì. Il decreto del sindaco di Centrodestra Gian Luca Zattini porta la data del 1 ottobre 2019
Luca Canessa dopo Alghero sceglie Forlì


ALGHERO - Vola in Emilia Romagna, dopo l'esperienza in Sardegna nella città ad Alghero, Luca Canessa (nella foto), già a capo della segreteria generale a Porta Terra fino a poche settimane fa. Il decreto di nomina del sindaco di Centrodestra della città di Forlì, Gian Luca Zattini, porta la data del 1 ottobre 2019.

Canessa, livornese classe 1971, contestualmente alla guida della segreteria della città capoluogo della provincia di Forlì-Cesena dirigerà il Servizio Segreteria e Affari Generali dell'Ente a capo della rete civica dei comuni romagnoli. Per lui si tratta certamente di un incarico prestigioso e di alta responsabilità.

Preparato, dinamico ed estremamente intraprendente, Luca Canessa lascia certamente un grosso buco nell'apparato amministrativo di Alghero. A lui, infatti, sono da ascrivere molti progetti speciali avviati in città, l'apertura dei nuovi servizi rivolti ai cittadini e soprattutto le innovazioni apportate nella macchina amministrativa. Il suo ruolo è ricoperto oggi ad Alghero, part-time, dal dr. Pierino Arru.
20/11/2019
Mentre Olbia già sogna sulle note di Elisa, ad Alghero montano le polemiche. «L´Amministrazione lavora per ridare lustro a questa manifestazione. Presto la presentazione. Dalla Sinistra solite vacue polemiche», dichiarano dalla sede forzista di Via Vittorio Emanuele, dopo la il campanello d´allarme suonato dalla coordinatrice della lista Per Alghero Franca Carta
20/11/2019
Ieri, il sindaco Mario Conoci e la Giunta comunale al completo, il presidente del Consiglio Raffaele Salvatore ed i consiglieri Nunzio Camerada e Christian Mulas hanno discusso della serie di problematiche irrisolte contenute in un lungo elenco consegnato dal presidente Tonio Gianorso
19/11/2019
Numerosi i temi di disagio a Sa Segada. Dal più importante provvedimento che si attende nell´agro, il piano di valorizzazione delle aree di bonifica, alla mancata manutenzione del verde, al problema dei beni demaniali, ai trasporti, alla necessità di creare spazi per la socializzazione
© 2000-2019 Mediatica sas