Skin ADV
Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesassariSportBasket › SuperCoppa: Dinamo in finale
A.B. 21 settembre 2019 video
Il Banco di Sardegna Sassari batte 101-94 la Vanoli Cremona nella semifinale della Zurich Supercoppa Italiana 2019: al PalaFlorio di Bari, contro i ragazzi di coach Meo Sacchetti, decisivo l´overtime. Le immagini
SuperCoppa: Dinamo in finale


SASSARI - Il Banco di Sardegna Dinamo Sassari batte 101-94 la Vanoli Cremona di coach Meo Sacchetti nella semifinale della Zurich Supercoppa Italiana 2019. Al PalaFlorio di Bari, è stato decisivo l'overtime.

Starting five biancoblu con Spissu, Bilan, Evans, Pierre e Vitali, Cremona risponde con Saunders, Mathews, Diener, Sobin e Tiby. Avvio bruciante della Vanoli, che sigla un 0-7 parziale e convince coach Pozzecco a chiamare time-out dopo appena 2’ di gioco. A sbloccare i sassaresi, un controbreak di 5punti: canestro di Pierre e tripla di Spissu. Cremona scappa via con Saunders e Mathews, Rotazione di uomini per gli isolani che ricuciono con Jerrells, Evans e Bucarelli. Dopo 10’, Cremona avanti 16-21. In avvio di secondo quarto, il Banco si riporta ad un possesso di distanza con McLean prima e Vitali poi. La Dinamo trova fluidità in attacco e puniscono la difesa lombarda con due floater di Spissu: è timeout Vanoli. Diener e compagni scrivono un parziale da 0-7. McLean sblocca gli isolani con due bombe che animano il Banco. Gentile e Bilan accorciano dalla lunetta. Evans infila il canestro del -2 quando inizia l’ultimo giro di cronometro prima della pausa lunga. Bilan sigla il 46 pari e Saunders trova la tripla che manda le squadre negli spogliatoi sul punteggio di 46-49 Cremona.

Ad aprire il secondo tempo, la sfida tra l’attacco perimetrale lombardo con un Matt Tiby cecchino dai 6,75 ed il postbasso sardo di Miro Bilan. Il centro croato infila sei punti nei primi 3’ della terza frazione. Cremona però resta avanti con Palmi e Stojanovic. Evans suona la carica dall’arco, con McLean in lunetta riporta ancora i biancoblu ad un possesso: al 30’, il tabellone dice 69-66. L’ultima frazione si apre con la bomba di Vitali, che sigla la parità: l’appoggio al vetro di Evans vale il sorpasso Banco di Sardegna 71-69. Bomba di Spissu: esplode la tifoseria sassarese. Stojanovic trova una magia, che non permette al Banco di scappare via, Spissu serve l’assist per la schiacciata di McLean che strappa l’applauso del PalaFlorio. I biancoblu cambiano l’inerzia del match: Spissu “on fire” dall’arco allunga il break sassarese a 13-2 dall’arco. Evans dalla lunetta scrive il vantaggio in doppia cifra con 5’ da giocare. Ma Cremona non ci sta: due triple dell’ex Travis Diener rianimano i lombardi e coach Pozzecco ci vuole parlare su (83-79. Saunders allunga il parziale della Vanoli: la bomba di Tiby firma il sorpasso Cremona. Con 2’18” da giocare, le due squadre si affrontano a viso aperto. Nessuna delle due squadre la spunta: alla sirena è 87 pari.

Il Banco apre il supplementare con un break di 9-0 firmato Pierre, McLean, Vitali ed Evans. I lombardi si sbloccano dopo 2’ di gioco, con De Vico dalla lunga distanza (96-90). Evans non sbaglia a cronometro fermo, la tripla di Vitali mette in cassaforte la vittoria. Il Banco di Sardegna è la prima finalista della Supercoppa Italiana: al PalaFlorio finisce 101-94.

BANCO DI SARDEGNA DINAMO SASSARI-VANOLI CREMONA 101-94:
BANCO DI SARDEGNA DINAMO SASSARI: Spissu 16, McLean 16, Bilan 11, Bucarelli 2, Devecchi, Sorokas, Evans 18, Magro, Pierre 11, Gentile 2, Vitali 12, Jerrells 13. Coach Gianmarco Pozzecco.
VANOLI CREMONA: Saunders 16, Mathews 11, Sanguietti, Gazzotti, Diener 16, Ruzzier 7, Sobin 4, De vico 4, Tibi 25, Stojanovic 5, Palmi, 6 Akele. Coach Meo Sacchetti.
PARZIALI: 21-16, 46-49, 66-69, 87-87.

Nella foto: (Dinamo basket): Evans in azione
Commenti

20/10/2019
Nella terza giornata del campionato regionale di serie B di pallacanestro femminile, la compagine algherese ha ceduto 76-70 sul parquet di Via degli Stendardi contro l´imbattuta Spirito Sportivo Cagliari
© 2000-2019 Mediatica sas