Skin ADV
Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotizienuoroPoliticaCronaca › Intimidazioni Siniscola: solidarietà dalla Regione
Red 16 settembre 2019
Il presidente della Regione autonoma della Sardegna Christian Solinas ha espresso solidarietà personale ed a nome della Giunta nei confronti del sindaco Gianluigi Farris. Solidarietà anche dal presidente del Consiglio regionale Michele Pais
Intimidazioni Siniscola: solidarietà dalla Regione


SINISCOLA - Il presidente della Regione autonoma della Sardegna Christian Solinas esprime solidarietà personale ed a nome della Giunta nei confronti del sindaco di Siniscola Gianluigi Farris, oggetto dell'ennesimo atto intimidatorio [LEGGI]. «Un atto vile - ha sottolineato il presidente - che si aggiunge ad una lunga serie di minacce e attentati di cui il sindaco, in passato, è rimasto vittima».

«Sono certo che la mano dei violenti - afferma Solinas - non sarà in grado di fermare gli amministratori onesti che ogni giorno, tra mille sacrifici, prestano la loro opera per il bene delle comunità. Confidiamo in una rapida indagine che assicuri i colpevoli alla giustizia, e assicuriamo l'impegno della Giunta regionale al fianco delle Amministrazioni locali».

«I dati parlano chiaro: gli amministratori sono sotto tiro. Non si tratta più di fenomeni sporadici ma di vera emergenza democratica». Esprime preoccupazione il presidente del Consiglio regionale Michele Pais, che prosegue: «La Sardegna è una delle regioni dove il fenomeno degli attentati contro gli amministratori locali è in continua crescita. Atti scellerati che vogliono minare le Istituzioni a qualunque livello e che richiedono risposte forti e tempestive. Il Consiglio regionale è vicino al primo cittadino, alla sua famiglia e alla comunità di Siniscola. Atti come questi – conclude Pais – sono l’espressione di un dissenso incivile che deve essere censurato ad ogni livello».

Nella foto: Christian Solinas e Michele Pais
21/10/2019 video
Disperato e con gravi problemi di disagio sociale, un algherese di 44 anni protesta piazzando una tenda davanti all´ingresso dei Servizi sociali, nel centro di Alghero. Da oltre due anni senza un tetto, si rivolge al Comune per chiedere un alloggio. Sul posto l´intervento tempestivo degli agenti di Polizia locale e della delegata alle politiche sociali del Comune, l´assessore Maria Grazia Salaris. La drammatica testimonianza dalle sue parole
22/10/2019
Prima notte trascorsa in tenda nel centro della città, proprio davanti all´ingresso dei Servizi sociali. Uffici disponibili e pronti a far tutto il possibile per venire incontro alle esigenze dell´uomo
21/10/2019
Il personale della Stazione forestale e di vigilanza ambientale di Tonara, durante un´operazione di controllo del territorio, ha scoperto, in località Leitzai, nelle campagne di Tiana, una coltivazione di Cannabis, perfettamente mimetizzata nella folta vegetazione
21/10/2019
L’operazione ha portato alla contestazione di sessanta illeciti amministrativi. I trasgressori dovranno pagare la sanzione amministrativa da 100 a 250euro, fissata dalla legge regionale in materia di turismo a carico di chiunque violi il divieto di campeggio libero in Sardegna
© 2000-2019 Mediatica sas