Skin ADV
Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziealgheroCronacaArresti › Oltraggio, resistenza ed evasione: brasiliano arrestato ad Alghero
Red 9 settembre 2019
Il 34enne, autorizzato dal giudice si Sassari a recarsi a Budoni per motivi di lavoro, avrebbe dovuto presentarsi ai Carabinieri tre volte a settimana per la firma. Invece, ha violato la prescrizione. Durante un intervento dei militari, dopo che stava disturbando in un locale pubblico, aveva oltraggiato i Carabinieri opponendo resistenza e finendo in manette. Nella stessa notte, posto ai domiciliari, si era anche allontanato dall’abitazione
Oltraggio, resistenza ed evasione: brasiliano arrestato ad Alghero


ALGHERO - I Carabinieri della Stazione di Budoni hanno nuovamente tratto in arresto un 34enne brasiliano che, durante l’estate, si era già reso protagonista di alcuni episodi che lo avevano portato ad essere arrestato una prima volta. Autorizzato dal giudice di Sassari a recarsi per l’estate nel centro gallurese per motivi di lavoro, avrebbe dovuto comunque presentarsi ai Carabinieri tre volte a settimana per apporre la propria firma.

Invece, l’uomo ha costantemente violato la prescrizione imposta, Ma non solo: durante un intervento dei militari, dopo che stava disturbando in un locale pubblico, aveva oltraggiato i Carabinieri opponendo resistenza e finendo in manette.

Nella stessa notte, dopo che era stato posto ai domiciliari in attesa dell’udienza di convalida, si era allontanato dall’abitazione, venendo così denunciato anche per evasione. I suoi comportamenti sono stati oggetto di un’informativa inviata dai Carabinieri di Budoni alla Procura di Sassari, che ha richiesto ed ottenuto l’aggravamento della misura cautelare e quindi il suo arresto, eseguito dai militari, l’altra mattina ad Alghero, dove il brasiliano risiede.
8:34 video
Il minorenne, trasportato all’ospedale civile di Nuoro, è stato sottoposto ad intervento chirurgico d’urgenza per trauma cranico con emorragia celebrale. Nei guai un 38enne. Le immagini dell´arresto
18/10/2019
Dopo aver aggredito la vittima ed essersi impossessato della sua autovettura, si è immediatamente allontanato a bordo del mezzo per far perdere le proprie tracce: Provvidenziale l´intervento dei carabinieri
© 2000-2019 Mediatica sas