Skin ADV
Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziealgheroCronacaElezioni › «Sindaco, la propaganda è finita»
S.O. 26 agosto 2019
«Se anche il gestore degli spazi non riuscisse ad affittarli, intervenga lei signor sindaco e faccia togliere quelle gigantografie, offendono certamente il decoro ma anche il buon senso». Così un politico, molto vicino a Mario Conoci, si rivolge pubblicamente al Primo cittadino di Alghero
«Sindaco, la propaganda è finita»


ALGHERO - Prima o poi doveva capitare. Si, perchè a distanza ormai di oltre novanta giorni dall'affissione, ma soprattutto dopo più di due mesi dalle elezioni comunali, quasi a "magnificare" il nuovo Primo cittadino algherese compaiono ancora nei due ingressi della città i grandi faccioni di Mario Conoci a ricordare a tutti che è «Bentornata Alghero».

Nulla di troppo grave, sia chiaro, ma a leggere la firma della denuncia corredata da foto e inviata sabato alla redazione di Alguer.it si rimane decisamente di stucco. Si tratta infatti di un politico, considerato fino ad oggi (a torto evidentemente) molto vicino all'attuale inquilino di Porta Terra, che chiedendo l'anonimato sottolinea addirittura come quei manifesti elettorali siano perfino «abusivi» e «irregolari», perchè «non permessi dalla vigente normativa elettorale».

Infine la stoccata. «La propaganda è finita. Se anche il gestore degli spazi non riuscisse ad affittarli, intervenga lei signor sindaco e faccia togliere quelle gigantografie, offendono certamente il decoro ma anche il buon senso» recita la ferma lamentela.
© 2000-2019 Mediatica sas