Skin ADV
Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziealgheroCulturaLibriSbarca ad Alghero dall´altra parte del mare
Red 20 agosto 2019
Dopo l´apertura a Putifigari, da domani, mercoledì 21, a domenica 25 agosto, appuntamento con quattro serate organizzate nella Riviera del corallo, ricche di incontri con l´autore, musica, teatro e tanta cultura
Sbarca ad Alghero dall´altra parte del mare


ALGHERO - Dopo il successo della serata di apertura a Putifigari con Alessia Gazzola, Virginia Tonfoni e Claudia Crabuzza, il Festival “Dall'altra parte del mare" approda ad Alghero, da domani, mercoledì 21, a domenica 25 agosto, per quattro serate ricche di incontri con l'autore, musica, teatro e tanta cultura. Il Festival è organizzato dall’Associazione Itinerandia, con la collaborazione della Libreria Cyrano ed il sostegno della Regione autonoma della Sardegna, delle Amministrazioni comunali di Alghero e Putifigari e dell'Istituto Treccani.

Come tradizione, il primo degli eventi nella città catalana d'Italia sarà dedicato alla storia del suo territorio. Domani, mercoledì 21 agosto, nel Piazzale Lo Quarter, Marisa Brugna, Giorgio Peghin, Enrico Valsecchi e Raffaele Sari Bozzolo (che coordinerà la serata) racconteranno al pubblico l'affascinante e controversa storia della nascita e del popolamento della città di fondazione durante l'appuntamento intitolato “Il passato davanti a noi. Fertilia, storia di una città”,

Giovedì 22, “Spazio ragazzi, #Dallaltrapartedelmare young”, con due incontri nella sala conferenze de Lo Quarter. Alle 18.30, “Mortina si racconta”, con Barbara Cantini e Carlo Deffenu; alle 19.30, “Il ladro dei cieli”, con Christian Hill e Raffaele Sari. Tre appuntamenti, negli stessi spazi, anche con lo “Spazio adulti”, alle 20.45, con “I figli del corvo”, Carlo Deffenu converserà del suo nuovo romanzo con Lalla Careddu; alle 21.30, Simone Regazzoni (Scuola Holden) illustrerà “Ciò che non si può dire bisogna narrarlo. Filosofia e romanzo tra Jacques Derrida e Umberto Eco”. Alle 22.30, sempre a Lo Quarter, “Colui che leggerissimo era”: Paolo Hendel legge ed interpreta alcuni dei brani più divertenti di Italo Calvino, con musiche dal vivo eseguite da Alessandro Bruno.

Venerdì 23, sempre nel Piazzale Lo Quarter, Spazio ragazzi alle 19.30, con “Game Over”: lo youtuber Gabby16bit presenterà il suo nuovo libro ed incontrerà i giovani lettori. Triplo incontro per lo Spazio adulti: alle 20.45, “Il catechismo della pecora”, con Gesuino Nemus e Mauro Porcu; alle 21.30, “Racconti a tinte noir”: Enrico Pandiani (“Ragione da vendere”, Rizzoli) e Giulio Massobrio (“Il maestro del silenzio”, Rizzoli) conversano con Elias Vacca davanti ad un calice di Marchese di Villamarina, nell'evento allestito in collaborazione con le Tenute Sella & Mosca. Infine, alle 22.30, “Credevo che”, spettacolo di parole e musica con Simonetta Agnello Hornby e la cantante jazz Filomena Campus.

Sabato 24, nel Piazzale Lo Quarter, doppio Spazio adulti: alle 20.45, “Gaetano Scirea, il gentiluomo”, con Darwin Pastorin, Antonello Cuccureddu e Roberto Sanna. Alle 21.45, “La Lettera di Gertrud”, Bjorn Larsson converserà del suo nuovo romanzo con Massimo Bray

Domenica 25, alle 12.30, nella Libreria Cyrano, in Via Vittorio Emanuele 11, “Curarsi con i libri. L'aperitivo dell'atelier letterario”: Paola Cadeddu conversa con lo scrittore Fabio Stassi. Alle 20.45, “Dalle mie vene”: Flavio Soriga presenta, con Raffaele Sari Bozzolo, il suo nuovo romanzo. Alle 21.30, “Con in bocca il sapore del mondo. Vita e canzoni di poeti e cantatautori”: spettacolo, letteratura e musica con Fabio Stassi e la cantante Ilaria Pilar Patassini e l'accompagnamento musicale dal vivo a cura di Gianluca Dessì.

Nella foto: Darwin Pastorin in un incontro nella Libreria Cyrano
Commenti
20/9/2019
Martedì sera, nella Sala Mosaico del Museo Archeologico di Alghero, in Via Carlo Alberto 72, la Fondazione Alghero aprirà i festeggiamenti in onore di Sant Miquel, Patrono della città, con la presentazione del libro-ricerca di Bartolomeo Porcheddu “Il latino è lingua dei sardi–Su latinu est limba de sos sardos”, edito da Lincom academic
© 2000-2019 Mediatica sas