Skin ADV
Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesardegnaCronacaIncendi › In Sardegna, il fuoco non si ferma
Red 14 agosto 2019
Oggi, sono stati segnalati otto incendi (di cui due ancora in atto), che hanno richiesto l’intervento del mezzo aereo del Corpo forestale, nelle campagne di Teulada, Torpè (due), Austis, Perdaxius, Sant´Antioco, Buddusò e Bono. In tutto il territorio regionale. sono stati rilevati dagli operatori della Forestale nella Soup-Linea spegnimento
In Sardegna, il fuoco non si ferma


CAGLIARI - Oggi (mercoledì), sono stati segnalati otto incendi (di cui due ancora in atto), che hanno richiesto l’intervento del mezzo aereo del Corpo forestale, nelle campagne di Teulada, Torpè (due), Austis, Perdaxius, Sant'Antioco, Buddusò e Bono. In tutto il territorio regionale. sono stati rilevati dagli operatori della Forestale nella Soup-Linea spegnimento.

Alle 7.05, si è registrato un incendio nell'agro di Teulada, in località Can.le Cravidura, dove è intervenuto un elicottero proveniente dalla base elicotteri del Corpo forestale di Pula. Le operazioni di spegnimento sono state dirette dalla locale Stazione della Forestale, coadiuvata da una squadra di Forestas. L’incendio ha bruciato circa 0,8ettari di pascolo cespugliato. Le operazioni di spegnimento si sono concluse alle 8.30. Il secondo rogo è divampato nelle campagne di Torpè, in località Su Sicazu, dove sono intervenuti dalle 8.50 due elicotteri del Corpo forestale provenienti dalle basi della Forestale di Farcana e di Alà dei sardi. Le operazioni di spegnimento sono state dirette dalla Stazione di Lula del Corpo forestale.

Alle 12.10, si è sviluppato un incendio in località Sas Vides, sempre nelle campagne di Torpè, dove stanno intervenendo tre elicotteri della Forestale provenienti dalle basi elicotteristiche di Farcana e di Alà dei sardi.Le operazioni di spegnimento sono state dirette dalla Stazione di Lula del Corpo forestale, coadiuvata da due squadre dei Vigili del fuoco e sei di Forestas.L’incendio ha bruciato diversi ettari di bosco. Le operazioni di spegnimento non si sono ancora concluse. Il Corpo forestale sta organizzando il presidio notturno con colonna mobile. Il quarto rogo si è registrato nell'agro di Austis, in località Carda la puzzu, dove, nella tarda mattinata, è intervenuto un elicottero proveniente dalla base della Forestale di Sorgono. Le operazioni di spegnimento sono state dirette dalla Stazione di Sorgono del Corpo forestale, coadiuvata dagli elistrasportati del Cfva e dalla squadra di Forestas. L’incendio ha bruciato circa un ettaro di bosco. Le operazioni di spegnimento si sono concluse alle 12.55, grazie al tempestivo intervento delle squadre.

Il quinto incendio è divampato nelle campagne di Perdaxius, in località Benatzu de cuccuru de ponti, dove è intervenuto un elicottero proveniente dalla base della Forestale di Marganai. Le operazioni di spegnimento sono state dirette dalla Stazione di Sant'Antioco del Corpo forestale, coadiuvata da una squadra di Forestas, due di volontari, una dei Barracelli e dei Vigili del fuoco. L’incendio ha bruciato circa poco più di un ettaro di pascoli e terreni incolti. Le operazioni di spegnimento si sono concluse alle 14.40. il sesto rogo si è sviluppato in località C.Basciu, nelle campagne di Sant'Antioco, dove stanno intervenendo due elicotteri della Forestale provenienti dalle basi di Marganai e di Pula. Le operazioni di spegnimento sono state dirette dalla locale Stazione del Corpo forestale, coadiuvata da una squadra di Forestas, due di volontari, una dei Barracelli e dei Vigili del fuoco. L’incendio ha bruciato poco meno di un ettaro. Le operazioni di spegnimento da parte dell'ultimo elicottero si sono concluse alle 16.25.

Il settimo incendio si è registrato nell'agro di Buddusò, in località Su Campu, dove stanno intervenendo cinque elicotteri della Forestale provenienti dalle basi di Anela, Limbara, Bosa e Fenosu, oltre a tre canadair appartenenti alla flotta aerea nazionale di stanza ad Alghero, Genova e Napoli. Le operazioni di spegnimento sono tutt'ora dirette dalla locale Stazione del Corpo forestale, coadiuvata da numerose squadre della macchina regionale antincendio. L’incendio ha bruciato a causa del forte vento, alcune centinaia di ettari di pascoli e sughereta. Le operazioni di spegnimento sono tutt'ora in atto e continueranno per le prossime ore. La Sala operativa della Forestale sta organizzando l'invio della colonna mobile per garantire il presidio notturno delle squadre per arginare l'incendio. L'ottavo rogo è divampato nelle campagne di Bono, in località Sa Castanzedda, dove è intervenuto un elicottero del Corpo forestale proveniente dalla base di Bosa. Le operazioni di spegnimento,terminate alle 18.15, sono state dirette dalla locale Stazione della Forestale, coadiuvata da squadre di Forestas, di volontari e dei Vigili del fuoco giunti sul posto.

Nella foto: intervento a Torpè
12/10/2019
Sarebbe stato un residuo di sigaretta ancora accesa a causare il rogo che due anni e mezzo fa hanno bruciato la palazzina, lasciando senza casa una cinquantina di famiglie. Circa 10milioni di euro i danni stimati
12/10/2019
Come giovedì, anche ieri l´Isola è stata ferita da troppi roghi. Di questi, due hanno richiesto l’intervento dei mezzi aerei del Corpo forestale, nelle campagne di Gairo e di Esporlatu
© 2000-2019 Mediatica sas