Skin ADV
Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziealgheroSpettacoloConcerti › Di Bonaventura sui palchi di Alghero e Porto Torres
Red 13 agosto 2019
Il musicista marchigiano, compositore-arrangiatore, pianista e bandoneonista, sarà protagonista delle serate di oggi e di giovedì, sui palcoscenici antichi del chiostro di San Francesco e della Basilica di San Gavino
Di Bonaventura sui palchi di Alghero e Porto Torres


ALGHERO - Dalla musica classica a quella contemporanea, incursioni ripetute nel jazz e nel tango che fanno di Daniele Di Bonaventura, un’artista dalla musica improvvisata tra i più raffinati ed originali della scena jazz nazionale ed internazionale. Il musicista marchigiano, compositore-arrangiatore, pianista e bandoneonista, sarà protagonista delle serate di oggi (martedì) e di giovedì 15 agosto, sui palcoscenici antichi del chiostro di San Francesco, ad Alghero, e della Basilica di San Gavino, a Porto Torres.

Negli splendidi teatri suggestivi, dall’acustica perfetta, dalle 21.30, risuonerà la musica originale di Di Bonaventura, accompagnato dall’Ars musicandi, l’emsemble di violini, viole, violoncello e contrabbasso nata in seno all’associazione Musicando insieme di Porto Torres, un binomio che ha dato vita al progetto “Tango suite remembering Astor Piazzolla”, omaggio ad uno dei più grandi musicisti argentini, un’anticipazione del progetto orchestrale in programma nel 2021 per festeggiare i cento anni dalla sua nascita. «Per questa occasione, ho selezionato i brani riletti alla mia maniera che funzionano meglio con l’orchestra d’archi – ha sottolineato l’artista marchigiano - musiche con cui io sono cresciuto e a cui sono molto legato e la scelta di violini e viole ha reso meglio la mia scrittura».

Un percorso musicale incrociato con il bandoneon, vero protagonista del concerto, uno strumento molto espressivo vicino alla voce. «Quasi come un diaframma per il cantante - spiega Di Bonaventura - capace di sostituire la voce, tanto che nei concerti mi sembra sempre di cantare nonostante lo suoni da molto tempo». Nei brani di repertorio, la storia del tango, dalle origini all’età moderna, brani strumentali in cui non si avverte l’assenza del testo, perle musicali con arrangiamenti che donano forza ad un vasto programma di musiche di Gardel, Piazzolla e dello stesso Di Bonaventura. Gli spettacoli si inseriscono nell’ambito della 14esima edizione della manifestazione Musica & natura, curata dal direttore artistico Donatella Parodi dell’associazione Musicando insieme. Quattordici concerti itineranti che viaggiano tra Alghero e Porto Torres, con artisti di fama internazionale e masterclass dirette da maestri italiani prestigiosi, artisti di qualità che hanno dato lustro ad un calendario ricco di concerti di musica classica e jazz.

Nella foto: Daniele Di Bonaventura
Commenti
© 2000-2019 Mediatica sas