Skin ADV
Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziecagliariCronacaCronaca › Lavoro extra: dipendente pubblico nei guai
Red 10 agosto 2019
Gli investigatori del Nucleo di Polizia economico finanziaria di Cagliari, dopo l´attivazione da parte del Nucleo speciale anticorruzione della Guardia di finanza, hanno riscontrato, a carico di un dipendente statale, violazioni alla disciplina nazionale concernente lo svolgimento dell’attività lavorativa “extra-istituzionale”
Lavoro extra: dipendente pubblico nei guai


CAGLIARI - Gli investigatori del Nucleo di Polizia economico finanziaria di Cagliari, dopo l'attivazione da parte del Nucleo speciale anticorruzione della Guardia di finanza, hanno riscontrato, a carico di un dipendente statale, violazioni alla disciplina nazionale concernente lo svolgimento dell’attività lavorativa “extra-istituzionale”. Infatti, la normativa in materia prevede che i dipendenti delle Pubbliche amministrazioni con rapporto di lavoro a tempo pieno ed indeterminato non possano intrattenere altri rapporti di lavoro dipendente/autonomo o esercitare attività imprenditoriale.

Le Fiamme gialle hanno sviluppato la segnalazione e le informazioni elaborate dalla componente speciale del Corpo, effettuandoapprofondimenti nei confronti di un cagliaritano, dipendente pubblico, con la qualifica di assistente amministrativo. Le indagini dei finanzieri hanno consentito di appurare che la persona segnalata, dal 2014, ha effettuato prestazioni lavorative relative all’animazione turistica, percependo compensi, in assenza della prescritta autorizzazione, necessaria per lo svolgimento di attività extra-istituzionali. Complessivamente, sono state accertate due collaborazioni, effettuate nei confronti di altrettante società, con sede in Penisola.

Sono stati quantificati i compensi percepiti dall'uomo, in virtù delle prestazioni lavorative rese “extra”, per oltre 42mila euro, somma di denaro che, oltre a dover essere restituita all’Amministrazione di appartenenza, non essendo stata dichiarata ai fini fiscali, costituirà oggetto di conseguenti sviluppi. Nei confronti delle due società che hanno conferito gli incarichi di lavoro, sono state contestate sanzioni amministrative pari a complessivi 10mila euro. La condotta del dipendente pubblico, ha fatto, infine, emergere profili di danno erariale, quantificabile nell’importo lordo percepito, a fronte di prestazioni rese nell’esercizio dell’attività di lavoro autonomo non autorizzata; circostanza questa che ha determinato l’inoltro di una segnalazione alla Procura regionale della Corte dei conti per la Sardegna.
14:06
E´ stato accertato che un nigeriano si era sostituito ad un suo connazionale durante la prova teorica per assicurargli l’ingiusto vantaggio di conseguire la patente di guida. Controllati i documenti e le impronte digitali, si è scoperto lo scambio di persona
4/12/2019 video
Provvidenziale l´intervento dei Vigili del fuoco questa mattina in via Mazzini, dove una ringhiera di metallo ha rischiato di precipitare al suolo dal balcone di una palazzina. Le potenti raffiche di vento creano problemi un po in tutti i quartieri della città. Le immagini dell´intervento
4/12/2019
La squadra del cantiere comunale di Sassari è intervenuto dalle prime ore di oggi, con la pezzatura di rami e la loro rimozione in alcune aree della città: al Corso Margherita di Savoia, nella scuola di Via Oriani, nel Piazzale Cappuccini e vicino al conservatorio musicale
19:08
Ieri, la Polizia di Stato del Commissariato di Tempio Pausania ha notificato un avviso di conclusione delle indagini preliminari a due galluresi. Padre e figlio, per garantirsi l’esclusività dei parcheggi in Via San Paolo, qualora vi trovassero parcheggiate delle auto diverse dalle loro, non esitavano ad impedirne il movimento con l’ausilio dei propri mezzi
4/12/2019
Le Fiamme gialle del Comando provinciale di Cagliari hanno sequestrato 70,7grammi di hashish, 69,76grammi di marijuana, 14,9grammi di cocaina e quattro spinelli. Sedici le persone segnalate alla Prefettura, una delle quali minorenne
3/12/2019
I Carabinieri della Stazione di Gairo hanno denunciato una coppia di coniugi napoletani per sostituzione di persona e falsa attestazione di identità. Le indagini sono partite alla fine di marzo quando, dopo aver ricevuto ben venti bollettini postali per il pagamento di una cifra complessiva di circa 1.300euro, una donna del piccolo paese ogliastrino ha deciso di chiedere aiuto ai militari
3/12/2019
Nel fine settimana, i Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Lanusei hanno deferito in stato di libertà due persone di Tortolì trovati rispettivamente con tasso alcolemico pari a 1,44 e 2,94g/l
© 2000-2019 Mediatica sas