Skin ADV
Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziealgheroPoliticaEdilizia › Palazzo pericoloso: Conoci ordina i lavori
Red 6 agosto 2019
Ordinanza urgente del sindaco di Alghero che ha imposto all´amministratore di un condominio di Via Marongiu di eseguire entro quaranta giorni i lavori di messa in sicurezza del quarto piano del palazzo
Palazzo pericoloso: Conoci ordina i lavori


ALGHERO – Cadono calcinacci sul marciapiede e interviene il Sindaco con un'ordinanza urgente che impone all'amministratore di un condominio di Via Marongiu di eseguire entro quaranta giorni i lavori di messa in sicurezza del quarto piano del palazzo.

Di fatto, il Sindaco Mario Conoci ordina l'esecuzione dei lavori urgenti vista la «caduta di porzioni cementizie sulla pubblica via da una superficie estesa per circa 5metri quadri». A questi, si aggiungono i lavori di messa in sicurezza della facciata «finalizzati ad eliminare le cause del degrado mediante idoneo intervento di manutenzione e risanamento sulle parti ammalorate e degradate».

L’inosservanza di quanto richiesto, potrà essere soggetta a sanzione amministrativa nei confronti dei proprietari ai sensi del Codice penale. Sempre in caso di mancata ottemperanza, la Polizia locale provvederà all’inoltro alla Procura della Repubblica di Sassari di specifica notizia di reato. Infine, eventuali danni a persone e cose, derivanti dal mancato rispetto del provvedimento, saranno a carico dei destinatari dell'atto, che ne risponderanno in via civile, penale ed amministrativa.
Commenti
20:36
L’amministrazione comunale di Sennori ha pubblicato un nuovo bando di concorso per la concessione di contributi destinati al recupero di alloggi di civile abitazione, di cui alla Legge 17.02.1992 - n. 179. A disposizione dei richiedenti ci sono 163.258,28 euro che saranno assegnati in base alle domande pervenute agli uffici comunali entro 120 giorni dalla pubblicazione del bando sul BURAS
16/1/2020
«La Sardegna, il suo mare e le sue coste, sono un patrimonio dei sardi, degli italiani, dell’umanità. Un valore inestimabile per la sua natura, la sua storia, la sua cultura millenaria, da conservare e tramandare alle generazioni future»
© 2000-2020 Mediatica sas