Skin ADV
Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziealgheroCulturaAssociazionismo › Alghero ricorda la Roma
Red 5 agosto 2019
Sabato mattina, nella sede algherese dell´Associazione nazionale Marina d´Italia, sono stati commemorati i caduti della Corazzata, in ricordo della tragedia registratasi settantasei anni fa, nel Golfo dell´Asinara
Alghero ricorda la Roma


ALGHERO - Sabato mattina, nella sede algherese dell'Associazione nazionale Marina d'Italia, sono stati commemorati i caduti della Corazzata “Roma”, l'ammiraglia della Regia Marina affondata il 9 settembre 1943 nel Golfo dell'Asinara dai bombardieri tedeschi, che sganciarono le letali “Ruhrstahl Sd 1400”. Il presidente dell'Amni locale Alberto Sechi ha ricordato i caduti nella tragedia, con particolare attenzione proprio per i militari algheresi.

La nave, era già stata danneggiata da un bombardamento aereo statunitense l'anno prima, a La Spezia, ma tornò in servizio il 13 agosto 1943. Meno di un mese dopo, il bombardamento fatale. Quel giorno, morirono oltre 1400 membri dell'equipaggio. Oltre alla Roma, furono affondate anche le due navi di scorta, la “Da Noli” e la “Vivaldi”.

Il relitto della Corazzata, terza ed ultima unità della classe “Littorio”, varata dai Cantieri riuniti dell'Adriatico e consegnata alla Regia Marina il 14 giugno 1942, fu individuato nel golfo, a 16miglia dalla costa, il 28 giugno 2012, a 1200metri di profondità. La cerimonia ha visto la partecipazione di tutti gli associati e delle Autorità civili e militari.

(Foto della Marina militare)
Commenti
© 2000-2019 Mediatica sas